Resta in contatto

News

Al Forte Village il “Workshop Cagliari Calcio” per il confronto stampa-società

Seconda giornata del Workshop del Cagliari Calcio. Dopo il triangolare mattutino tra le squadre di sponsor, giornalisti e società, il dg Mario Passetti apre la tavola rotonda sulle nuove iniziative della società.

NUOVE INIZIATIVE. Dopo il primo round di ieri nell’incontro tra sponsor e società, il direttore generale Mario Passetti ha aperto questo pomeriggio il meeting tra giornalisti e società facendo il punto della situazione sulle ultime novità in sede marketing e comunicazione: la presenza sui social network cinesi, la partecipazione al torneo di Hong Kong e la presenza recente del Cagliari nel mondo degli eSports. Altre novità riguarderanno il riassetto delle infrastrutture: miglioramento dell’estetica alla Sardegna Arena, nuovi campi ad Asseminello. Il dg rossoblù ha chiuso poi parlando con la presentazione delle nuove iniziative societarie.

PASSIONE CASTEDDU. In primis una nuova fedelity card, “Passione Casteddu”, che andrebbe a sostituire in qualche modo la tessera del tifoso, dando a chi si dovesse fidelizzare con la società grossi vantaggio: allenamenti a porte aperte, prelazione sui biglietti, eventi esclusivi, offerte speciali e tanto altro.

ROSSOBLÙ SI NASCE. Altra importante novità è “Rossoblù si nasce” che mira a coinvolgere sin da piccoli i neonati sardi nel tifo verso il Cagliari. I bimbi che nasceranno a partire dal 1 agosto – ed entro otto mesi – avranno la possibilità di iscriversi al programma, che prevede un passaporto baby tifoso in cui segnare la partecipazione ai vari eventi, ma anche un bavaglino dedicato e tante opportunità esclusive.

CAMPAGNA ABBONAMENTI. Subito dopo l’azienda che ha curato la comunicazione della campagna abbonamenti ha presentato il concept utilizzato nel piano di promozione. Lo slogan “Insieme, ogni maledetta domenica“, accompagnerà la comunicazione della campagna, con il Cagliari che ha poi indicato alcune novità legati ai prezzi dei tagliandi, come gli sconti per gli under 12 o le iniziative per abbonati come prelazione e “porta un amico” (qui tutte le info sui prezzi degli abbonamenti). Mostrato in anteprima anche il trailer della campagna abbonamenti (Qui il video), poi analizzato dai presenti, stampa e società, in un confronto insieme all’azienda curatrice del progetto. È stato così puntualizzato che la comunicazione della campagna abbonamenti non deve necessariamente entusiasmare con eccessivo ottimismo, ma vuole essere uno specchio della realtà, rispetto alla scorsa stagione e al come ripartire in quella alle porte.

TAVOLA ROTONDA. Aperto poi dal dg Passetti e dal responsabile della comunicazione Alessandro Steri un confronto con lo stampa sulle scelte di marketing e comunicazione della società, in cui insieme a cordiali osservazioni da ambo i lati, l’Ussi (Unione Stampa Sportiva Sarda) ha espresso alcune istanze in vista della prossima stagione riguardo le tempistiche dei comunicati e degli eventi della società, allenamenti a porte aperte, tutela del lavoro dei giornalisti e degli operatori video e foto.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News