Resta in contatto

News

Champions, Real Madrid-Liverpool: chi trionferà a Kiev?

Favorita gli spagnoli di Zidane ma gli inglesi di Kloop che in semifinale hanno eliminato la Roma non vanno per nulla sottovalutati

Domani alle 20.45 all’Olimpiyskiy Stadium di Kiev, fischio d’inizio della finalissima di Champions League, tra il Real Madrid di Zinedine Zidane detentore del titolo ed il Liverpool di Jurgen Klopp, che va alla caccia della grande impresa sfiorata qualche stagione passata sulla panchina del Borussia Dortmund.

ZIDANE CONTRO KLOPP. Il tecnico francese punta alla tredicesima coppa, la terza consecutiva. Negli ottavi ha fatto fuori il Psg orfano di Neymar, mentre ai quarti ha rischiato grosso contro la Juventus. Anche in semifinale eliminazione del Bayern Monaco, non senza qualche errore arbitrale che ha acceso le solite polemiche dopo partita.

Il Liverpool di Klopp, ha sorpreso per la devastante capacità di andare in rete grazie alle magie del trio composto da Salah, Manè e Firmino, con l’ex Fiorentina e Roma che si è messo in mostra con spettacolari numeri da pallone d’oro e da prestazioni abbaglianti sul piano puramente spettacolare.

RIVINCITA  37 anni dopo. Real Madrid e Liverpool si ritroveranno opposte domani sera a Kiev come non accadeva dal 1981. Infatti il 27 maggio di quell’anno le due squadre si affrontarono al Parco dei Principi di Parigi, con vittoria dei Reds per 1-0 . In quella stagione il Real era allenato da Vujadin Boskov.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News