Resta in contatto

Rubriche

Correva l’anno 1995 – Il Cagliari di Trapattoni

Nell’estate 1995 arriva a Cagliari Giovanni Trapattoni. Il presidente rossoblù, Massimo Cellino, vuole affidare la squadra ad un top allenatore in grado di condurre Aldo Firicano e compagni in Coppa Uefa. In Sardegna approda anche la punta uruguayana Dario Silva mentre saluta il calcio giocato il sardo Gianfranco Matteoli.

Per alimentare il sogno europeo nel mese di novembre viene acquistato anche Fabian O’neill, uno dei calciatori più talentuosi ad aver indossato la maglia isolana. Ma, alla ventunesima giornata, dopo la disfatta di Torino (ove il Cagliari perde 4-1 contro la Juventus ndr), il Trap rimette il proprio mandato appannaggio di Bruno Giorgi.

I rossoblù concludono il campionato al decimo posto ma a fine stagione Giorgi fa spazio a Gregorio Perez. Lasceranno la squadra anche giocatori del calibro di Pusceddu, Firicano, Oliveira e Valerio Fiori.

 

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da Rubriche