Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Conti: “È bello lavorare con i giovani”

Lunga intervista all’ex capitano e bandiera del Cagliari, Daniele Conti, sulle pagine de L’Unione Sarda. Dopo aver dato l’addio al calcio ed essersi occupato fino alla stagione passata dei centrocampisti rossoblù, ora assiste il ds Giovanni Rossi nella ricerca di giovani interessanti da portare in Sardegna e magari ripercorrere i suoi passi: “Il mio compito mi piace tanto perché i giovani sono la ricchezza di ogni società ed inoltre è facilitato dal fatto che in Sardegna c’è un ambiente ideale per crescere. Ovviamente per farti amare dalla gente ci vuole del tempo e tanto sudore. Spero”, chiosa Conti, “di trovare ragazzi che possano capire cosa significhi giocare con questa maglia”.

Nostalgia del campo? “Non nego che una volta arrivato qui ed aver visto i ragazzi che correvano mi sia venuta la tentazione di giocare, anche in jeans”.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News