Resta in contatto

News

Nainggolan: “Un mio ritorno al Cagliari? Verrei a piedi, ma nei miei confronti c’è stata tanta mancanza di rispetto”

Le parole dell’ex giocatore del Cagliari, che ripercorre il suo passato in Sardegna e lo strappo con Giulini

Ha ancora tanta amarezza, Radja Nainggolan. Dalle sue parole, attraverso radiolina.it, traspare tutta la delusione per non essere rimasto nel Cagliari, e per non aver potuto aiutare la ‘sua’ squadra a evitare la Serie B.

“Ho percepito tante difficoltà alla fine, sentivo Joao e gli dicevo di non mollare, ma qualcosa non andava”, spiega Nainggolan, Pavoletti, quando non giocava si arrabbiava, ma anche da fuori era importante. Io però non so esattamente quello che è accaduto all’interno dello spogliatoio. Le spiegazioni possono essere tante. Io al Cagliari? Tornerei a piedi, ma c’è stata tanta mancanza di rispetto nei miei confronti. Ho rinunciato a tanti soldi, eppure è passato il messaggio che ne volevo di più. La categoria? Ho 33 anni, la Serie B non sarebbe un problema, ma il rispetto dov’è? Se sento ancora qualcuno della dirigenza? Il direttore (Capozucca, ndr), ma Giulini non l’ho mai più risentito. Il mio calcio in Belgio? Mi sto divertendo, quest’anno abbiamo fatto un campionato normale, ci siamo qualificati alla Conference League, va bene così. E poi sono nella mia patria, dalla quale mancavo dall’età di 16 anni. Cosa mi manca dell’Italia? Tutto, lo stile di vita, le mie giornate, il cibo. Ma qui in Belgio c’è anche meno stress. Cosa farò l’anno prossimo? Il mio cuore dice una cosa, ma la realtà è un’altra. Sto bene qui in Belgio, e ho un contratto da rispettare”. 

90 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
90 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "ha solo seguito gli ordini del presidente: RETROCEDERE"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News