Resta in contatto

News

Mancini: “In Italia i giovani non giocano, in Nazionale sempre gli stessi”

Il ct azzurro è intervenuto al forum del Corriere dello Sport ‘Il calcio che l’Italia si merita’

CRESCITA. “Sinceramente speravo potessero venir fuori più giocatori, ma in questi anni la situazione non è cambiata. Tanti giovani bravi non riescono a trovare spazio, negli ultimi 4 anni è successo poco e infatti in Nazionale siamo sempre gli stessi”. Così il ct azzurro Roberto Mancini intervenuto al forum del Corriere dello Sport dal titolo ‘Il calcio che l’Italia si merita’.

“La prima cosa è dare più fiducia agli allenatori come ha fatto il Milan con Pioli – ha detto inoltre l’allenatore della Nazionale – Molti tecnici non fanno giocare i giovani perché hanno paura di sbagliare. Essere scesi al 32% di calciatori italiani è fortemente limitativo per tutte le nazionali. Zaniolo è arrivato la prima volta a Coverciano e sembrava un bambino. I ragazzi migliorano in fretta”. 

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News