cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Joao Pedro: “L’addio al Cagliari? Non è stata solo una mia volontà”

Le parole di Joao Pedro intervistato dal sito Ilovepalermocalcio.com. Ecco un estratto:

“Seguo sempre Palermo e Cagliari, anche se per via del fuso orario non riesco sempre a vedere le partite. Il Cagliari è guidato da un grande allenatore e il legame tra la squadra e la piazza è sicuramente un valore aggiunto. Questo aspetto si vede anche a Palermo dove i tifosi accorrono numerosi allo stadio a sostegno dei rosanero. Tifo per loro e spero che entrambe possano centrare i rispettivi obiettivi”

“La mia unica presenza in Nazionale? In quella partita trova posto uno dei pochi rimpianti della mia carriera. Nonostante i pochi minuti giocati avrei voluto dare di più e sento che avrei potuto farlo. Quella sera si chiusero nuovamente per la nostra Nazionale le porte di un Mondiale e questa è una ferita che resterà sempre aperta”.

“L’addio al Cagliari? Da capitano di quella squadra ho sofferto molto la retrocessione e la scelta di andar via. Non è stata solo una mia volontà, ma anche la Società aveva preso la sua decisione. A quel punto essendo per natura molto competitivo ho deciso di provare a misurarmi in un altro campionato, vivendo l’esperienza di giocare in un club per vincere il campionato”.

Subscribe
Notificami
guest

79 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Avete perso una news o un approfondimento sul Cagliari? Date uno sguardo al nostro riepilogo,...
Il colombiano suona la carica sui social in vista della sfida con il Genoa...
Il ministro per lo Sport e i Giovani, Andrea Abodi, a margine dell'evento 'Il Foglio...

Dal Network

Altre notizie

Calcio Casteddu