Resta in contatto

News

Posticipo Serie A. Il Milan vince in rimonta 3-1 sul Verona e riallunga in vetta sull’Inter

Al Bentegodi vantaggio veneto con Faraoni, poi la doppietta di Tonali e terzo sigillo di Florenzi

Un Milan in grande condizione fisica, va sotto poi vince in rimonta 3-1 sull’Hellas Verona. Resta bellissima la sfida Scudetto con l’Inter a 180’ più recupero.

LA SFIDA DEL BENTEGODI. Tanto ritmo fin dal via. Al 18’ gol annullato a Tonali, quindi al 28’ Krunic manda la sfera di poco alta sopra la traversa. Simeone vicino all’1-0 al 35’, che sigla quattro minuti dopo Faraoni con un perfetto stacco di testa. Dopo il precedente gol annullato, al 48’ Tonali può festeggiare la rete che vale il pareggio su imbeccata di Leao. Nella seconda frazione la serata dello stesso Leao e di Tonali è ancora gioia. Al 5’ grande azione del primo e palla verso l’ex Brescia deve solo mettere in rete. La reazione dei padroni di casa è nella palla mandata alta sopra la traversa da Tameze al 13’. Sette minuti dopo Faraoni è fondamentale nella deviazione del tiro di Leao, che quasi ingannava Montipò. Il quale, a 10’ dalla fine, deve alzare la sfera per evitare la terza marcatura rossonera con Calabria. A chiudere i giochi al 42’ è Florenzi con un diagonale vincente che regala tre punti in versione Scudetto. Domenica alle 18 Milan-Atalanta e alle 20.45 Cagliari-Inter. Prima per i nerazzurri, mercoledì, la finale di Coppa Italia con la Juventus.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Io ci vedo Bernardo Mereu....."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "Bravo, ma senza "garra"!"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."

Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu vogliono finire la stagione con il tecnico

Ultimo commento: "In ogni caso,ce la siamo scappati lo scorso anno, per il rotto della cuffia. La Salernitana, grazie a Nicola, provvidenziale il cambio,Colantuono è..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"Bonimba", uno dei più forti attaccanti rossoblu

Roberto Boninsegna

Altro da News