Resta in contatto

Il muro del Tifoso

Assenze pesanti, ma risposte importanti dalle seconde linee. Chi è da Cagliari?

Assenze pesanti, ma risposte importanti dalle seconde linee. Chi è da Cagliari?

La gara di ieri è stata caratterizzata dalle pesanti assenze nella rosa di Mazzarri, ma anche da alcune sorprese inattese

IN CORSA. Ci si aspettava un Cagliari sugli scudi a causa delle pesanti assenze e invece i rossoblù hanno meritato per gran parte della gara di portare a casa il risultato. I ragazzi di Mazzarri hanno lottato fino all’ultimo contro una Roma dalle individualità importanti e tra quei giocatori indietro nelle gerarchie qualcuno ha dimostrato di poter scalare i ranghi.

Grande partita di Bellanova e Pavoletti. Il primo è stato un autentico “pendolino” sulla fascia destra, mentre il bomber livornese è addirittura andato in gol sfiorando la doppietta e procurandosi un’azione da rigore che purtroppo solo l’arbitro non ha visto. Bene anche il redivivo Ceppitelli alle prese con un certo Abraham, così come hanno portato a termine il loro lavoro con onore Zappa e Deiola. Prova discreta anche per Grassi che non aveva clienti facili in mezzo al campo, mentre non giudicabile l’esordiente Oliva che comunque è entrato nella mischia col piglio giusto. Nemmeno uno scampolo di gara per Farias e Pereiro sui quali sembra pendere la scure della cessione. Zero minuti anche per Altare, che però resta un giocatore da plasmare e continua a studiare dai più esperti senza fretta.

Nel muro di oggi vi chiediamo: vista l’emergenza infortuni, chi tra i giocatori rispolverati ieri merita di scalare le gerarchie?

55 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
55 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "A C A S I N U G I U L I N I VA T T E N E"

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Il muro del Tifoso