Resta in contatto

Euro 2020

Black Lives Matter, azzurri non si inginocchieranno

Domani l’ottavo di finale di Euro 2020 a Wembley tra Italia e Austria: la solidarietà al movimento Black Lives Matter, da parte degli azzurri, sarà presente ma non <fisicamente>

RICHIESTA. Il Corriere della Sera riporta il mancato invio, da parte della Federcalcio italiana, della richiesta ufficiale all’UEFA per consentire agli azzurri di inginocchiarsi – in solidarietà al Black Lives Matter – per Italia-Austria. Nessuna comunicazione inoltrata in tempo utile: non avverrà quanto successo per il match contro il Galles, quando cinque azzurri si erano inginocchiati prima del calcio d’inizio.

COMPORTAMENTO. La mancata adesione da parte di tutti i titolari aveva sollevato alcune polemiche, che il responsabile della comunicazione della Nazionale Paolo Corbi ha tempestivamente tentato di spegnere: “Non inginocchiarsi non significa non combattere il razzismo“.

 

85 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
85 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Euro 2020