cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Cagliari-Juventus: finalmente Simeone, CR7 è l’incubo di Cragno

La gara della Sardegna Arena tra Cagliari e Juventus è appena terminata: queste le pagelle rossoblù di calciocasteddu.it

CRAGNO 6

Ronaldo gli frana addosso in modo imprudente, lo ferisce, gli estorce un penalty e CR7 non ha pietà: gliene fa tre… però gli nega il poker a tu per tu.

CEPPITELLI 5,5

Lascia colpevolmente scorrere la palla che porta al rigore dello 0-2, qualche sbavatura in disimpegno.

GODÍN 6

Pressa alto su Morata, cerca di restare concentrato in una serata non facile. Si avventura con personalità in area avversaria.

RUGANI 5

Concede lo spazio sufficiente a Ronaldo per il tiro dello 0-3: il fatto che lo conosca bene è un aggravante. A volte molle negli interventi.

ZAPPA 5,5

Fa l’elastico, buttando sempre un occhio a Chiesa e salendo di tanto in tanto: con esiti non positivi, purtroppo. Si riscatta parzialmente con l’assist per Simeone.

NAINGGOLAN 5,5

Un brutto retropassaggio in avvio, spara il destro da fuori ma in modo sbilenco. Si nota solo con fiammate abbastanza rare.

DUNCAN 6

Gli juventini sono brutti clienti e deve concentrarsi più a limitare i bianconeri. Un “tiraccio” al 36°, meglio sul piazzato al 56°.

MARIN 5,5

Oggi macchinoso e impreciso, a volte si intestardisce. Un destro che impegna Szczesny, diverse palle perse, ma pure un buon recupero su Ronaldo.

NÁNDEZ 6,5

Troppo altruista in area all’8°, sovrastato da CR7 per lo 0-1 e l’unica vera spina nel fianco juventino. Un recupero (più ripartenza) da applausi su Morata.

SIMEONE 6

Recupera un buon pallone in ripiegamento, forse l’unico che tocca nel primo tempo. Finalmente torna al gol dopo 4 mesi e mezzo, era ora!

JOÃO PEDRO 5,5

Pimpante in avvio, causa il giallo di Cuadrado. Può far poco, anche perché sotto stretta pressione da parte dei bianconeri.

ASAMOAH (dal 69°, per Zappa) 6

Si mette molto largo e avanzato sulla corsia mancina, smista qualche pallone e dà una mano.

KLAVAN (dal 70°, per Ceppitelli) 6

Usa le maniere forti su Kulusevski, porta esperienza nel finale di gara.

 CERRI (dall’80°, per Simeone) S.V.

 

 PEREIRO (dal 79°, per Rugani) 6

Un piatto mancino rasoterra, a lato. Un altro che impegna il portiere: ha il pregio di provarci.

 DEIOLA (dall’81°, per Duncan) N.G.

SEMPLICI 5,5

Un Cagliari a due facce. Nel primo tempo è vittima di propri errori individuali e del cinismo bianconero: la ripresa gli restituisce indicazioni confortanti, grazie a spirito e buon carattere. Atteggiamento iniziale sbagliato? Però ha cercato di giocarla, comunque. Prima sconfitta.

Subscribe
Notificami
guest

37 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Triplice fischio alla Domus: i rossoblù assaporano la vittoria ma al minuto 87 un autogol...

Cala il sipario a San Siro: i rossoblù tornano in Sardegna con un punto d’oro...

Game over alla Unipol Domus: i rossoblù vincono in rimonta (2-1 il risultato finale) rilanciando...

Dal Network

L'ex campione del mondo da giocatore con l'Italia nel 2006, prende il posto dell'esonerato in...
La squadra di Juric, squalificato e sostituito da Paro in panchina, e quella di Di...

Altre notizie

Calcio Casteddu