Resta in contatto

News

Coronavirus, Speranza: “Stato di emergenza in Italia almeno fino al 30 aprile”

Il  ministro della Salute alla Camera annuncia le nuove misure: “Stop alla mobilità fra Regioni in fascia gialla, Zone bianche  solo con livelli epidemiologici molto bassi”

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha comunicato alla Camera la proroga al 30 aprile dello stato di emergenza. “Si tratta di un passaggio ampiamente giustificato da tutte le argomentazioni epidemiologiche – ha spiegato – che consente all’architettura istituzionale dell’emergenza di continuare ad esercitare le sue funzioni e il suo fondamentale lavoro. Lunedi – ha aggiunto – abbiamo avviato un lavoro per la stesura del nuovo dpcm che sostituirà quello del 15 gennaio, e in cui prevediamo la conferma delle misure fondamentali già vigenti e il modello per fasce differenziate”.

NUOVE MISURE E ZONA BIANCA EVENTUALE. “Questa settimana – ha ricordato Speranza, nelle parole riportate dall’AGI – c’è un peggioramento generale della situazione epidemiologica in Italia, aumentano le terapie intensive, l’indice Rt e focolai sconosciuti. Non facciamoci fuorviare. L’epidemia è di nuovo in una fase espansiva. È intenzione del governo confermare il divieto di spostamento tra regioni anche in zona gialla, e ridurre gli assembramenti negli spazi antistanti i locali pubblici. Verrà stabilita anche una quarta area, bianca, che potrà scattare solo con livelli epidemiologici molto bassi. In area gialla, invece si riapriranno i musei come luogo simbolico della cultura del Paese”.

Nel nuovo Dpcm, è intenzione del governo confermare il divieto di spostamento anche in zona gialla e vietare l’asporto dopo le 18 dai bar e stabilire l’ingresso in area arancione di tutte le Regioni a rischio alto. “Sono 12 le Regioni a rischio alto che entreranno in zona arancione. Se pensiamo di essere fuori pericolo andiamo incontro a disillusioni. Vediamo la luce in fondo al tunnel ma non abbiamo ancora vinto. La nottata non è ancora passata. L’ultimo miglio è ancora lungo e irto di ostacoli da superare. C’è una rinnovata fiducia ma non dobbiamo abbassare la guardia”. 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Lucio Bernardini

Ultimo commento: "un vero capitano,ci ha regalato geometrie,emozioni e grandi soddisfazioni.Grazie Lucio, sei tra quei giocatori che non si potranno mai scordare"

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: ".... José Oscar Herrera..."

Carmine Longo

Ultimo commento: "Ma guardate che l Inter non ci ha favoriti in nulla ! Boninsegna valeva più di quello che ci hanno dato ! Si il Cagliari vinse lo scudetto .... ma lo..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Rocco e Paolino arrivarono dall'Inter quando tornammo in B con Ranieri. Paolino prese il posto di Piovani."

Fabián O’Neill

Ultimo commento: "Il grande vero pri cope è Fracescoli"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News