Resta in contatto

Approfondimenti

Il terzino sinistro? Il Cagliari lo avrebbe già sotto contratto… Il flop Miangue

Da mesi, l’argomento della sostituzione di Pellegrini alimenta le discussioni sul mercato del Cagliari. A metà tra realtà e ironia, il club avrebbe già a disposizione il suo sostituto: il belga Senna Miangue

FLOP. Luca Pellegrini, in prestito dalla Juventus, lascerà nuovamente Cagliari e stavolta in via definitiva. Almeno sembrano essere queste le dinamiche. Il greco Lykogiannis non si è rivelato all’altezza della situazione quando chiamato in causa, ragion per cui lo scenario parla di tabula rasa per quanto riguarda la casella di laterale mancino in retroguardia. Sono usciti anche alcuni nomi di probabili sostituti. Un giocatore del medesimo ruolo sarebbe già sotto contratto, vale la pena ricordarlo: parliamo di Senna Miangue, uno dei flop principali del calciomercato rossoblù negli ultimi anni. Il difensore belga, classe 1997, arrivò dall’Inter nel gennaio 2017. Inizialmente in prestito con diritto di riscatto e controriscatto, disputò 4 gare in A con Rastelli. All’alba della stagione successiva il pagamento di 3,2 milioni ai nerazzurri e il riscatto, per puntare evidentemente su un giocatore interessante. Buon fisico, capace di ricoprire pure il ruolo di centrale, Miangue non ha poi vissuto una prosecuzione fortunata del rapporto con il Cagliari.

PARTENZA. Nell’estate 2018, dopo altre 11 presenze non convincenti e rare apparizioni come titolare, la decisione (poco usuale): prestito biennale allo Standard Liegi. Il ritorno in patria è stato possibilmente deleterio per la carriera di Miangue, confinato nella squadra riserve del sodalizio belga. Una volta tornato nella prima squadra, panchina assicurata. 6 partite nel 2018-19, altre 4 nell’annata in corso configurano una frenata micidiale. Miangue non solo si è rivelato giocatore sopravvalutato, ma pure un “bidone” per le casse del Cagliari. L’investimento fatto nell’estate 2017 non verrà più rivisto dal club isolano… perché invece di acquisire valore, Miangue ne ha perso e parecchio. L’accordo biennale con lo Standard scade il 30 giugno. Cosa accadrà? Di sicuro, non un rientro alla base rossoblù. Anche se, nel calcio, siamo abituati a vedere tutto e il contrario di tutto.

23 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
23 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "Campionato di serie B (vergognatevi) Ediz. 2022-23 - Portieri:BraccioFerro-Bruto-Pluto-Olivio..."

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "ai sapientoni del calcio teorico indichiamo i seguenti dati reali: Cerri anni 26 presenze fra A e B 190 con 35 goal... Brunori anni 28 presenze fra..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti