Resta in contatto

Approfondimenti

Tanti auguri Andrea Cossu. I quarant’anni del calciatore ultrà che ha segnato un’era

Compie oggi quarant’anni una delle leggende rossoblù più amate dai tifosi, l’uomo che ha incarnato il sogno di ogni appassionato

STORIA EPICA. Scendere dagli spalti, giocare con i propri beniamini, davanti alla propria gente e con la maglia della squadra del cuore. Questo il sogno ad occhi aperti di Andrea Cossu. Un giocatore speciale, dalla carriera romantica e irripetibile. Dalla piccola squadra di quartiere alla Serie C con l’Olbia, poi ancora a Verona, sua croce e delizia, dove riesce a lanciare la propria carriera nel campionato cadetto, ma rischia poi di arenarla in terza divisione.

LA SVOLTA. Come i supereroi in costume Cossu sembra trasformarsi con la maglia del Cagliari. Da modesta ala delle serie minori, in Sardegna diventa uno dei migliori trequartisti del massimo campionato. Una magia che lo rende un assistman implacabile, tanto da attirare le attenzioni del ct campione del mondo Marcello Lippi. Se per un utrà può essere già una favola indossare la maglia della squadra del cuore in una gara ufficiale, Cossu va oltre, perché con quella maglia diventa per quasi un decennio un protagonista indiscusso dell’undici titolare.

INFINITO. Una carriera magica che non poteva finire con la retrocessione del 2015. Così tre stagioni dopo eccolo di nuovo al Cagliari nel ruolo di mentore dello spogliatoio e questa volta la missione salvezza riesce. Oggi è in prima linea nella ricerca dei talenti, girando il mondo alla caccia di quei superpoteri che, come è stato per lui, si attivano con indosso la maglia rossoblù.

Tanti auguri magico 7!

49 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
49 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Pavoletti, voglia di restare. Meglio lui di Lapadula e altri?

Ultimo commento: "Otto gol in tre stagioni sono proprio una garanzia...ma per favore!"

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Ma certo che non verrebbero, in primis perche' c'e' una mancanza di fiducia da parte di certi allenatori tipo Ranieri che non verrebbe più ad..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "Fidatevi di Capozucca..... è una che vede lontano!!!!"

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "diciamo che può tornare utile come riserva"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti