Resta in contatto

News

Maran: “La prestazione non è stata all’altezza ma gara equilibrata”

In sala stampa il commento amaro da parte del tecnico del Cagliari che evidenzia il fatto di una squadra che non riesce a vincere da inizio novembre

Rammarico per la sconfitta che allunga un periodo difficile. In sala stampa il tecnico del Cagliari non si nasconde dopo la sconfitta casalinga col Napoli.

LE PAROLE DI MARAN. “La prestazione non è stata certamente all’altezza, ma la partita ce la siamo giocata. La differenza è stata fatta dalla giocata di Mertens favorita da un nostro errore. Il nostro momento? Dobbiamo ragionare con i ragazzi. Non ci sono provvedimenti da prendere, ma dobbiamo ragionare tutti assieme per ricominciare a vincere. Il girone d’andata ha creato troppe aspettative, che hanno influito in modo negativo. Fondamentale da parte nostra, ritrovare la strada giusta e ripartire perché siamo in grado di farlo”.

“Fin troppo ovvio che assenze come quelle di Rog e oggi Nainggolan, si sia fatte pesare. Non è semplice in questo momento farne a meno. Il modulo? I tre centrali erano doverosi per il gioco che esprime il Napoli di Gattuso. Ripeto, dispiace perché non abbiamo subito l’avversaria oggi. I problemi in difesa ci sono. Con il rientro di Ceppitelli possiamo contare su un valore aggiunto. Determinate assenze pesano in certi momenti rispetto ad altri”.

Pereiro ha fatto una prova più che positiva. Se migliora nelle giocate ci può dare tanto. Per caratteristiche gioca tra le linee. La contestazione? Siamo veramente dispiaciuti. Viviamo anche per regalare gioie e soddisfazioni anche a loro. L’amarezza è per il grandissimo amore. Chiaro che faccia male. Dobbiamo ripartire come è stato fatto all’andata. I ragazzi in settimana danno il massimo per giocare la domenica o quando ci tocca. Stanno scavando dentro di loro per cercare le risorse per fa tornare la festa in questo nostro stadio”.

220 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
220 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Barrosu
Barrosu
4 mesi fa

Egregio signor Maran, ma di cosa sta parlando?
La squadra è molle, non lotta, non corre, non azzeccano un passaggio e soprattutto non tirano in porta. Non creda che il tifoso sia tanto ingenuo. Ogni tanto lasci da parte la sua presunzione e provi a farsi un esame di coscienza. Lei dice che nel girone d’andata ha creato troppe aspettative, ma era lei che parlava di Uefa (minimo) e del tatoo che avrebbe fatto ad obiettivo centrato! Non ci prenda per fessi: per piacere!

Fabrizio
Fabrizio
4 mesi fa

Mister Maran,
Lei dice “Il girone d’andata ha creato troppe aspettative, che hanno influito in modo negativo”, mi scusi ma le sembra normale non vincere da oltre due mesi ?
Era troppo attendersi che ciò non avvenisse ? O è normale per l’organico della squadra ?
“Non ci sono provvedimenti da prendere”, quali sarebbero gli ipotetici provvedimenti che Lei esclude?
Se il Cagliari non avesse avuto la prima parte straordinaria, ora sarebbe ultimo in classifica .
Forza Cagliari Sempre !

Pgl
Pgl
4 mesi fa

alte aspettative??? Invece a te dopo che ti hanno dato giocatori come Nainggolan, Nandez, Simeone etc… andrebbe bene una salvezza facile facile, magari con gli stessi punti dello scorso campionato. Bravo! Spiegalo a chi ha speso soldoni per allestire questa squadra… potresti giusto vincere il festivaldella mediocrità

Claudio C.
Claudio C.
4 mesi fa

Complimenti alla redazione per la “censura” di alcuni commenti!!
Cara redazione vorrei ricordarLe che siamo persone adulte e responsabili delle proprie azioni..
Di cosa avete paura?
Mi raccomandO: censurate anche questo post!

Marco
Marco
4 mesi fa

Ho sempre diffidato degli allenatori che sono soliti portarsi dietro la propria corte di giocatori di fiducia, è segno di insicurezza, faceva così anche sVentura…
Ora subito fuori Maran e a giugno fuori dalle sfere tutti gli ex Chievo, nessuno escluso

Roy 58
Roy 58
4 mesi fa

Nota per la società: non vi sembra che, considerando il calo di prestazioni della squadra nelle ultime partite, non fossero troppo alti i prezzi dei biglietti nella partita contro il Napoli? Così si disincentivano i tifosi dal venire allo stadio…

Marco
Marco
4 mesi fa
Reply to  Roy 58

Il prezzo del biglietto credo che fosse per l’unicità del gioco espresso, mica si vede tutti i giorni uni spettacolo del genere…, qualcuno a descritto bene…, 10 passaggini del men.. tra i difensori, poi lancio lungo per il Napoli.
Se questo è calcio ditemi voi…

Anna
Anna
4 mesi fa

Irritante quando dopo le sconfitte, fa cadere le braccia, nullità assoluta

Claudio C.
Claudio C.
4 mesi fa

Se avessi sentito l’umore dei tifosi a fine gara, io al posto tuo, non avrei rilasciato certi dichiarazioni ma avrei fatto un mea culpa e con dignità mi sarei dimesso!
Perchè, caro Maran, la contestazione è frutto di una serie di prestazioni indecorose e non soltanto per la partita persa col Napoli!
La cosa più grave, per me, è il fatto che mi stai facendo disinnamorare della mia sqadra del Cuore e fino a quando siederai tu in panchina non guarderò più una partita del mio e nostro Cagliari!

Claudio C.
Claudio C.
4 mesi fa

Vedi Maran, tu parli del goal di Mertens cha ha fatto la differenza!
Anche se la partita finiva zero a zero non camabiava la sostanza.
Hai plasmato una squadra piatta, priva di grinta ma soprattutto di idee!
Quando prendono palla i nostri centrocampisti non sanno cosa fare: palla dietro o lanci lunghi preda dei difensori avversari!
Zero tiri in porta se non dalla distanza, zero gioco sulle fasce e attaccanti che rincorrono la palla a perdifiato!
Schemi zero!
Ma di cosa parli?

Enomis
Enomis
4 mesi fa

Invece di preparare decorosamente le partite,durante la settimana,si prepara i discorsi- arrampica specchi per le sicure sconfitte.

Enomis
Enomis
4 mesi fa

Ascoltate l’intervista fatta a Sky dove dice che il caCagliari non è una società abituata e programmata per giocare per certi obiettivi….offensivo,prepotente escuola scellerato….da cacciare via!fa certi discorsi davanti alla tv,mi immagino negli spogliatoi!!!Fallito vattene

Carlo
Carlo
4 mesi fa

Quello che mi infastidisce e’ la mancanza di rispetto per i tifosi con le dichiarazioni prima e dopo la partita, prima i proclami faremo cose straordinarie poi dopo una partita dove chi capisce appena appena di calcio si accorge che la squadra non gioca al calcio dichiarazioni demenziali dell’allenatore che dice di aver fatto bene, guardate che il tifoso paga per vedere le partite e questi che guadagnano una barca di soldi non hanno il minimo rispetto per chi e’ costretto a vedere schifezze

Claudio C.
Claudio C.
4 mesi fa
Reply to  Carlo

Commento più che giusto.
Io per vedere la mia squadra del cuore, tra andata e ritorno, ho percorso circa 600km senza considerare le spese: 72 euro di biglietto (distinti); 60 euro di benzina e 50 euro per mangiare!!
Risultato: una squadra senza nerbo, priva di gioco e di idee!
Rispetto per i tifosi?: zero assoluto!!
Caro Giulini, considerato che tu sei quello che decide le sorti della società dovresti pensare anche, grazie alla tua testardaggine, di rimborsare qualche soldo ai tifosi!

Ubaldo
Ubaldo
4 mesi fa

Certo il goal e responsabilità del portiere si deve piazzare nel secondo palo logico che Mertens vede la porta sguarnita e tira dove c’è. Il vuoto

Roy 58
Roy 58
4 mesi fa
Reply to  Ubaldo

Se va sul secondo palo, Mertens tira sul primo, lapalissiano no? Considerando la posizione dell’attaccante azzurro, era corretto difendere il primo palo…

Roy 58
Roy 58
4 mesi fa
Reply to  Ubaldo

Se copre il secondo palo, Mertens tira sul primo, lapalissiano no? Considerando la posizione dell’attaccante azzurro, era corretto coprire il primo palo, così poteva segnare solo di carambola, con tiro a giro preciso, cosa che purtroppo è puntualmente avvenuta, ogni volta che gioca contro di noi Mertens segna quasi sempre, con l’unica eccezione della partita d’andata….

Ubaldo
Ubaldo
4 mesi fa

Bisogna cambiare subito il tecnico anche per dare una scossa allo spogliatoio non ha più il controllo della situazione

Stefano
Stefano
4 mesi fa

Il solito commento di Maran, ovviamente per pararsi il c..o.
Stai a vedere che la colpa adesso è del tifoso che ha avuto aspettative alte.
Mister le vorrei ricordare che noi tifosi abbiamo tutto il diritto ad avere delle aspettative,ma sono i giocatori che lei mette in campo che devono concretizzare, nel bene e nel male, non si nasconda e dica apertamente che forse la squadra nn la segue più come prima.Faccia un mea culpa…

Enomis
Enomis
4 mesi fa
Reply to  Stefano

Le aspettative non se le è create il tifoso,ma ce le avete date voi,ora ti tiri indietro dando la colpa al tifoso e non so se l’avete sentito nell’intervista a Sky ha detto che il Cagliari non è abituato a giocare a per questi obiettivi….ci ha offesi e ci sta umiliando,sei solo un raccoglitore di mele….oh falliu!!!

Cagliarinelcuore
Cagliarinelcuore
4 mesi fa

Anche un bambino ieri avrebbe capito che bisognava bloccare l’unica fonte di gioco del Napoli, Fabian Ruiz e invece i mostri continuavano a sfiancarsi in un
pressing sterile ed inutile.
Mancano idee, determinazione e cattiveria agonistica, d’altro canto sembriamo la succursale del Chievo…
Il Napoli mi è sembrata una squadra mediocre e la perdita di tempo, nel finale, la dice lunga sulle qualità di questa squadra, eppure siamo riusciti a resuscitarla!

Federico
Federico
4 mesi fa

La vera catastrofe di questa squadra si chiama Tommaso giulini! Nonostante le evidenti e schiaccianti prove della totale incompetenza di maran, si ostina a proseguire con lui! Presidente se ne vada anche lei insieme a maran

Walter
Walter
4 mesi fa

Basta Maran. Allenatore e staff di perdenti. Con le possibilità che aveva saremmo dovuti essere in zona Champions. Non sa allenare, motivare ne sopratutto scegliere i giocatori. Si è arroccato e costruito la sua squadra personale in base alle sue amicizie non considerando ne meriti ne valori tecnici. In due anni ha aumentato vertiginosamente l’ età media della squadra da 25 a quasi 29, un disastro. Ha regalato giocatori utili, bravi e giovani come Bradaric, Romagna, Despotov, Farias, Colombatto.

Porto Torres
Porto Torres
4 mesi fa

Ma Canzi come traghettatore fino alla conclusione del campionato non andrebbe bene sig.Giulini?

emiliano
emiliano
4 mesi fa

Non c’è niente da cui ripartire caro Maran, l’unico che deve partire sperando senza mai più ritorno sei tu. A questo punto però sinceramente mi sono stancato di fare il Don Quijote, è da mesi che si grida al non gioco, alla noia mortale nel vedere il Cagliari, siamo a pochi punti dal Lecce dove si vuole arrivare? Ma se a Giulini va bene così alla fine che se lo tenga, ma chi se ne frega, non chiedete però mai più entusiasmo, ne menatela con il centenario.

Giovanni
Giovanni
4 mesi fa

Caro Maran, mi sembri una persona onesta , quindi rassegna le dimissioni al presidente poi stara’ a lui valutare se accettarle oppure no.Se vuoi del bene a questa societa’ sii coraggioso e fai il passo che molti tuoi colleghi avrebbero gia’ fatto da alcune partite . E’ stata una bella cavalcata quella di meta’ girone d’andata con tante squadre che gia’ iniziavano a sondare il terreno , ma ora no purtroppo il calcio e’ anche questo ti porta dalle stalle alle stelle e viceversa ora fai un passo

Giovanni
Giovanni
4 mesi fa
Reply to  Giovanni

indietro, penso che cosi sarai ricordato come un allenatore bravo e cosciente delle proprie possibilita’….. continuando a perseverare non ne usciresti gran che’ bene da questa brutta situazione…..

giuseppe masala
giuseppe masala
4 mesi fa

Ma per favore Maran,sparisci come nebbia al vento, ancora due partite e lottiamo per non retrocedere, e col Verona altra batosta,una squadra inesistente senza gioco,senza idee,senza midollo,un allenatore che dovrebbe capire di sparire per il bene della squadra e per il suo di bene.

tonirossoblù
tonirossoblù
4 mesi fa

Ieri allo stadio ho visto tanti posti vuoti…e giocavamo contro il Napoli!

Francesco
Francesco
4 mesi fa
Reply to  tonirossoblù

Li avevo già buttati i miei 50 euro per vederli passeggiare contro il parma, non è questione di infortuni di squalifiche o di altro e che ad oggi i calciatori non hanno idee e non sanno più che devono fare e credo che non siano i soli, è questa la pura verità

Giambattista Lampis
4 mesi fa

Maran ieri ti sei superato, quel giro palla fatto dai difensori, sino al lancio lungo nel vuoto, questo è la nostra impostazione di gioco? per il ruolo di terzino destro schierare Pisacane, ma non lo vedi in allenamento che non è cosa? anche l’inserimento di Pereiro, che non è pronto non ci vuole un allenatore ma basta uno spettatore. Poi affermi dobbiamo ragionare con i ragazzi, ma sei tu che prepari le partite, che fai le scelte, ecco sono quelle sbagliare, c’è poco da ragionare.

alberto69
alberto69
4 mesi fa
Reply to  Granese

Basta di questo passo allo stadio andranno solo Giulini e Carli, quale societa’ lascia un allenatore quando in 9 partite fa solo 3 punti, x ridare vigore alla squadra serve un vero allenatore, via Maran basta con i suoi bassi taticismi difensivistici…basta ci sta mancando entusiasmo e voglia di vedere ogni domenica questo scempio…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Mi sorge un dubbio
Vi pagano per perdere? ….fate pietà 😡😡😡😡

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Ma kandu mAi. Che partita hai visto?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Dio ti benedica

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Baiiiiiii

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Nasconditi e dimettiti….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Levategli il vino

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Sparisci.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Ti devi dimettere hai fallito

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Fuori dai marroni!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Vattene

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Ho vinto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Vattene……

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Vattene via!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Maran dimettiti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

È diventato filosofo sto minchione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Agiustzia ti coddidi, balossu. 👎👎

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Basta con Maran!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Maran hai finito!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Mi fai veramente vergognare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Questo é fuori

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Ancora parla sto sfigato!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Maran VATTENE

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Lottiamo per salvarci.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Un MISTICO😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Disarmante,non aggiungo altro!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Ho sentito l’intervista a videolina per carità … forse non ha capito che nel Napoli mancavano tre giocatori fondamentali e si doveva solamente vincere … purtroppo non hai palle per dimetterti …

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "era un commento all 'altro articolo sul Carbonia di Caddeo"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News