cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Anticipo Serie A. Non basta il cambio in panchina: Torino battuto in casa 3-1 dalla Sampdoria

Nonostante l’arrivo in panchina di Longo al posto di Mazzarri e il ritorno dei tifosi allo stadio arriva un’altra sconfitta in campionato per i granata

La Sampdoria vince 3-1 in rimonta in casa di un Torino al quarto ko di fila: Sassuolo, Atalanta e Lecce, prima di quello di stasera, oltre all’eliminazione in Coppa Italia con il Milan. Dunque neanche il cambio in panchina, Longo al posto di Mazzarri, ha dato una sterzata. Il match ha visto un brutto primo tempo nervoso e soprattutto abbastanza spezzettato, tra le due squadre, che confermano il momento non dei migliori. Uniche due azioni, quella capitata al 36’ a Berenguer, che stacca ma non riesce ad angolare la propria conclusione, mentre è più netta quella un minuto dopo   di Ramirez che calcia di prima intenzione da fuori area, Sirigu è attento. Poco lavoro per Valeri, che manda le squadre all’intervallo dopo 1’ di recupero.

RAMIREZ RISPONDE A VERDI CON UNA DOPPIETTA. Nel secondo tempo l’uruguayano grazia Sirigu al 5’. Errore grave che costa parecchio, visto che al 10’ i blucerchiati vanno sotto: gran palla di Berenguer per Verdi, ottimo il suo taglio alle spalle di Colley e far partire un perfetto colpo da biliardo che manda il pallone a superare Audero e infilarsi all’angolino. La reazione della squadra di Ranieri è veemente. In otto minuti arriva la doppietta di Ramirez. Il pareggio lo sigla al 25’ su punizione dal limite (per fallo rimediato da Rincon, che non lascia scampo a Sirigu, che nulla può sia al 30’ sul destro di controbalzo su imbeccata di Quagliarella. Che al 33’ sigla su rigore, concesso per fallo netto di Izzo (che viene espulso) proprio su di lui. Il destro potente va in rete senza problemi. Il resto della gara e i 5’ di recupero, non vedono azioni degne di nota. Per il Torino, fermo da quattro partite a quota 27 punti, altra serata da dimenticare, mentre la Sampdoria allunga in classifica sulle ultime 4 squadre e si avvicina alla salvezza.

Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Al suo esordio in rossoblù Mina ha dimostrato che può dare una mano per salvezza,...
La partitissima di domenica alle 20.45 tra Inter e Juventus sarà diretta da Maresca ....

Poche occasioni davanti a 5000 tifosi, il limite massimo previsto per le normative Covid innuno...

Dal Network

L'ex campione del mondo da giocatore con l'Italia nel 2006, prende il posto dell'esonerato in...
La squadra di Juric, squalificato e sostituito da Paro in panchina, e quella di Di...

Altre notizie

Calcio Casteddu