cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Cagliari-Parma: le pagelle rossoblù di CalcioCasteddu

L’incontro alla Sardegna Arena è appena terminato: queste le valutazioni della nostra redazione alla prestazione dei protagonisti rossoblù

CRAGNO: VOTO 6,5. Chiamato in causa dapprima per interventi minori, viene spaventato da Kucka che colpisce il palo ma poi lo infila da due passi. Dice no alla botta di Hernani da fuori area. Forse non perfetto sul 2-2.

FARAGÒ: VOTO 6. Taglia bene da destra con personalità, stende Kucka. Attento in copertura e in ripiegamento, si propone in attacco. Non arriva su Kucka nell’azione del pari. Cala nella ripresa.

PISACANE: VOTO 6. Appoggia l’azione controllando la zona di competenza senza grossi patemi. Acciaccato, resta in campo.

KLAVAN: VOTO 4. Sbaglia un’apertura sulla fascia, qualche sbavatura per lui nei disimpegni come su Cornelius che grazia il Cagliari di testa. Propizia il rigore nella ripresa toccando di braccio in modo scomposto, per fortuna il Var lo salva… ma perde il danese ed è 2-2 in extremis. Male, molto male.

PELLEGRINI: VOTO 7. Cerca appena può di mulinare il mancino verso l’area avversaria, non sempre con precisione. Poi carbura. Si produce in una chiusura da applausi, così come in un’incursione (con tiro, 50°). Assist per il 2-1 di Simeone.

NÁNDEZ: VOTO 6,5. Inizialmente impreciso nel cross, riesce a rifarsi con gli interessi iniziando l’azione dell’1-0. Sempre a sostegno della manovra sul centro-destra. Si becca l’ammonizione e poi impegna Colombi di destro.

CIGARINI: VOTO 6. Un suggerimento sbagliato in avanti, prova il destro in corsa senza fortuna sia nel primo che nel secondo tempo. Nell’azione del giallo che gli costerà la squalifica, prende una botta al piede destro.

Dal 72° OLIVA: VOTO s.v.

IONITA: VOTO 6. Cerca un mancino da fuori ribattuto, fa legna come di consueto lavorando sotto traccia.

NAINGGOLAN: VOTO 6. Fa valere il tackle e riapre l’azione smistando con intelligenza, non ci pensa due volte a liberare il destro. Lo si vede meno nella ripresa nel vivo dell’azione. Giallo anche per lui.

JOÃO PEDRO: VOTO 6,5. Impreciso in più di un’occasione, pesca bene l’accorrente Cigarini e poi calcia debolmente dal limite. Il gol che sblocca la gara è suo: e sono 14. Gagliolo lo stende in area, penalty che purtroppo spreca sparando largo.

SIMEONE: VOTO 7,5. Praticamente il primo pallone giocato lo telecomanda sul destro di João Pedro per l’1-0, insidia due volte Colombi con un destro centrale. Colpisce una traversa su tiro deviato (36°), si rifà nella ripresa interrompendo il digiuno: apporto preziosissimo, il migliore dei rossoblù.

Dall’84° PALOSCHI: VOTO n.g.

MARAN: VOTO 6. Il Cagliari sembra abbia recuperato quella verve e la fame mostrata per gran parte del girone d’andata. Formazione compatta, solida, ma… la difesa resta sempre il problema principale di questa squadra. Così come il calo nella seconda metà di gara.

Subscribe
Notificami
guest

149 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Game over al Mapei Stadium: i rossoblù battono 0-2 la squadra di Davide Ballardini ottenendo...

I lettori di CalcioCasteddu hanno votato il 3-5-2 come modulo di riferimento per Sassuolo-Cagliari: grazie...
Come sempre, alla vigilia di una gara ufficiale giocata dai rossoblù, tocca a voi scegliere...

Dal Network

Ultima gara casalinga per i neo campioni d’Italia. A inizio partita, sullo 0-0, gol annullato...
Le parole del tecnico, ex di turno, alla vigilia della delicata gara in programma domani...
Al San Nicola, davanti a oltre 33.000 spettatori, gli umbri falliscono un rigore con Casazola....

Altre notizie

Calcio Casteddu