Resta in contatto

News

Pisacane: “La squadra reciti il mea culpa, non brillanti mentalmente”

Il difensore ha analizzato la sconfitta contro il Milan in zona mista alla Sardegna Arena

MEA CULPA. Il difensore Fabio Pisacane non si nasconde, dopo la sconfitta maturata contro il Milan questo pomeriggio: “Non intendo cercare alibi. La squadra ha pagato anche oggi la prima disattenzione. Un campionato è fatto di periodi, vero. Ma per quest’ultimo mese e mezzo, in cui non stanno funzionando più le cose come prima, dobbiamo recitare un mea culpa. Non parliamo di brillantezza fisica, ma mentale. Non tiriamo in ballo altro: abbiamo perso lo spirito battagliero di prima“.

FORZA. Pisacane sostiene che “al Cagliari è mancata la forza di reagire, quasi come se ci fossimo trascinati le scorie delle partite precedenti. Ora, quando subiamo un gol, ci cade un palazzo addosso. Si riparte pensando già alla prossima, a martedì per la Coppa Italia prima di concentrarci su Brescia. La Coppa Italia non intendiamo snobbarla, come abbiamo sempre fatto. Una competizione a cui il presidente Giulini tiene tanto, faremo il massimo. Ricompattiamoci e cerchiamo serenità, senza catapultarci in uno stato d’animo negativo. Ci attende un intero girone di ritorno in cui sono sicuro faremo di nuovo vedere di cosa siamo capaci. Il Cagliari dispone di qualità umane e tecniche notevoli. La sconfitta contro l’Udinese è stata la peggiore da mandare giù, dal mio punto di vista“.

50 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
50 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Larghissima maggioranza tra i lettori di CalcioCasteddu: Giulini dovrebbe passare la mano

Ultimo commento: "Che il presidente dovrebbe passare la mano mi pare abbastanza scontato viste le difficoltà riscontrate in questi anni..ma è più importante..."

(SONDAGGIO) Capozucca confermato, pro o contro?

Ultimo commento: "Capozzucca ha appena meno responsabilità del presidente per la retrocessione. ASSOLUTAMENTE da cambiare!non c'è motivo per confermarlo se non quello..."

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "e allora se voleva retrocedere continuiamo a difendere questo incapace e vediamo dove andiamo a finire!"

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News