Resta in contatto

News

Primavera 1, Canzi: “Gara dominata ma persa. Certi errori in difesa non si possono commettere”

Soddisfatto ma altrettanto rammaricato il tecnico del Cagliari per la gara persa 2-1 con l’Atalanta impostasi per una ripartenza ingenuamente concessa

Post gara agrodolce in casa Cagliari. Il 2-1 subito nel finale dall’Atalanta, costa la vetta della classifica. I bergamaschi hanno confermato la loro forza e la loro qualità.  Eppure i campioni d’Italia, freschi della conquista della Supercoppa ai danni della Fiorentina, hanno sofferto i rossoblù.

LE PAROLE DI CANZI. Questo il commento a fine partita da parte del mister degli isolani: “Purtroppo abbiamo sbagliato in occasione del gol decisivo, dovevamo essere più attenti a non concedere contropiede. Bisogna crescere, dobbiamo ancora diventare grandi per costruirci l’esperienza che serve a certi livelli. Penso sia un ulteriore passaggio della nostra evoluzione. Accettiamo il risultato e continuiamo a lavorare. Non va dimenticato che abbiamo fatto la partita dal primo minuto, con grande coraggio e personalità. Pensavamo di dover aspettare e ripartire, invece si è visto un Cagliari che ha giocato a viso aperto contro un grande avversario. Abbiamo le capacità e caratteristiche per diventare una grande squadra, dobbiamo imparare a gestire i momenti, sia quelli complicati sia quelli di euforia. Sono convinto che possiamo arrivare lontano”. 

 

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News