Resta in contatto

Rubriche

Penna in trasferta – Cristiani (Rete8 VGA): “La forza del Bologna è SInisa”

Non ci si ferma mai! Questo è il motto della serie A edizione 2019/2020. Mercoledì al Sardegna Arena arriverà un Bologna motivatissimo dopo la vittoria sulla Sampdoria

Che Bologna affronterà il lanciatissimo Cagliari di Rolando Maran? Lo abbiamo chiesto a Valentina Cristiani, competente giornalista di Rete8 VGA, che segue assiduamente la squadra felsinea:

Come arriva la squadra rossoblù alla sfida contro il Cagliari?

Con tante consapevolezze in più. Oltre alla mentalità, le idee e il gioco mostrati sempre, ora stanno arrivando anche i risultati. Palacio, inoltre, si sta dimostrando sempre più trascinatore del gruppo sia in campo, che nello spogliatoio. Le sue accelerazioni bruciano le difese avversarie. Con lui in campo e con la forza di un gruppo con valori morali importanti, non si può che essere positivi”.

Quanto e come la difficile situazione di Mihajlovic ha influito sulla squadra?

Il punto di forza del Bologna è proprio Sinisa. Non esistono parole per descrivere il suo spirito, il suo coraggio ed il suo carisma. Un esempio per tutti, dentro e fuori dal terreno di gioco. E’ per i giocatori una guida in cui riconoscersi ed un punto di riferimento. Un combattente, un guerriero. Averlo in panchina ed in allenamento ad impartire gli ordini, il suo modus operandi, fa sicuramente la differenza”.

Cosa dovrebbe temere il Bologna del Cagliari e viceversa?

“Senza ombra di dubbio possiamo definire il Cagliari una rivelazione di questo campionato, merito soprattutto di un mercato di alto livello. Dopo una falsa partenza (due sconfitte), ha preso coscienza della sua forza inanellando 3 vittorie consecutive, tra cui quella con il Napoli, battuto, tra l’altro, in trasferta e poi altri punti per non perdere il vizio. Il Bologna non ha nulla da temere, deve solo superare i propri limiti (in fase offensiva in primis, ndr) ed essere consapevole della forza di un avversario che non si arrende mai, riuscendo a fare la voce grossa anche contro una big”.

Che partita sarà quella di mercoledi?

Una partita dal risultato non scontato. Il Bologna, al ritorno alla vittoria dopo 5 giornate, vi arriva sulle ali dell’entusiasmo, carico e battagliero. Il Cagliari, dal canto suo, è protagonista di un ottimo campionato fino qui, attualmente sesto in classifica e imbattuto nelle ultime 7 giornate. E sta dando del filo da torcere a tutti. Mi aspetto una partita giocata a viso aperto da ambo le squadre, senza risparmio di colpi. Tra i protagonisti vedo Nandez, Nainggolan e Palacio”.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche