Resta in contatto

Esclusive

ESCLUSIVA – Il doppio ex Cammarata: “Sarà una bella partita tra due belle squadre”

Fu l’acquisto più esoso della ventennale gestione di Massimo Cellino. Oggi fa l’allenatore e continua a seguire la squadra rossoblù

Domani Cagliari e Verona si daranno di certo battaglia per ottenere punti molto pesanti. Chi ha giocato in entrambe le piazze è Fabrizio Cammarata, che ai nostri microfoni ha detto la sua:

Come procede la carriera di allenatore?

“Procede bene (in Cina, ndr). Attendo una chiamata dall’Italia, ma nel frattempo continuo a maturare esperienza e ad aggiornarmi”

Sono passati circa vent’anni da quando arrivasti in Sardegna. Quali sono i tuoi ricordi?

A distanza di così tanto tempo i ricordi sono ancora vividi. Ricordo ancora il primo giorno: arrivai in una grande piazza, con dei tifosi eccezionali. Si aspettavano tanto da me, non sempre è andata bene, ma la cosa certa è che ho sempre cercato di dare il massimo per questa maglia”

Cagliari e Verona: due tappe importanti della tua carriera. Che partita sarà?

“Verona è stata la mia prima esperienza professionistica ed ivi ho vinto due campionati e la ricordo con tanto affetto. Pure Cagliari è stata fondamentale: ho ancora tanti amici. Sono due belle squadre e sono certo che sarà una gran bella partita”

Cosa pensi del Cagliari di Maran?

“E’ una grandissima persona, oltre ad essere un ottimo allenatore. I risultati sono dalla sua parte: dopo una partenza negativa ha rialzato la squadra. Gli auguro il meglio”

Un saluto ai tifosi del Cagliari.

“Li saluto con tantissimo affetto e gli auguro di ottenere grandi risultati. Sono stato al Sardegna Arena per la gara di coppa Italia ad agosto ed ho ricevuto tanto affetto dagli stessi tifosi. Ho avuto anche modo di conoscere il presidente, una persona squisita che vuole un gran bene alla sua squadra, perciò spero che possa portare il Cagliari ai grandi livelli che merita”

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Joao Pedro deve restare

Ultimo commento: "IN TURCHIA RESTERÀ FERMO UN MESE PER STIRAMENTO, GRANDE FORTUNA DEL CAGLIARI PER LA SUA FUORIUSCITA."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Esclusive