Resta in contatto

Approfondimenti

JP verso l’Atalanta: cosa perde il Cagliari?

Otto milioni più il cartellino di Mattiello: Joao Pedro all’Atalanta regala al Cagliari un gruzzoletto da spendere nel mercato. Ma toglie anche tanto ai rossoblù…

FINE VICINA. L’affare sembra vicino alla conclusione. Anche se il condizionale – come sempre in questi casi – è d’obbligo. Joao Pedro è a un passo dall’Atalanta, che verserebbe nelle casse rossoblù otto milioni di euro, insieme al cartellino del terzino Federico Mattiello (ex Juve e Chievo). In giornata la trattativa potrebbe chiudersi e così l’avventura del brasiliano in Sardegna arriverebbe inesorabilmente al capolinea.

COSA PERDE IL CAGLIARI? Di certo una bella storia. Perché Joao è, prima di tutto, una storia di sacrifici, difficoltà in campo e fuori, fiducia e rapporti umani – quelli che sempre di più, nella famiglia rossoblù, stanno diventando l’aspetto principale di ogni questione. Anche stavolta, probabilmente, con la società che non ha voluto dare l’assenso alla richiesta di adeguamento pervenuta dall’entourage del giocatore. E così, dopo essergli stata vicina durante tutta la querelle doping e dopo cinque anni di successi e insuccessi, questa volta ha dovuto lasciarlo andare.

I NUMERI. Cos’altro perde? 38 gol in 153 presenze. Numeri importanti e che rendono onore al trequartista brasiliano, il quale per tante stagioni è stato un cardine della manovra offensiva rossoblù. Eppure la sua avventura non iniziò benissimo.

LA STORIA STORIA. Pronti, via; arriva l’ultimo giorno di mercato a settembre 2014, buone prestazioni in campo ma dopo nove mesi si ritrova in Serie B. Tredici reti in trentotto partite nell’annata più florida, proprio quella in serie cadetta, quando riporta i rossoblù nel palcoscenico più importante del calcio italiano. Il resto è storia recente: alti e bassi nelle ultime tre stagioni, rispettivamente da 7, poi 5 e poi ancora 7 gol nell’ultima, realizzati in 34 partite della Serie A 2018/2019.

IL CASO DOPING. Fuori dal campo tanta sfortuna e qualche ingenuità: gli infortuni, come quello al perone che gli costò un lungo stop, e il caso doping a marzo 2018. Tanta rabbia, tanta paura per l’intera carriera, ma anche tanto sostegno dalla società, con il presidente Giulini in testa pronto a difenderlo come un figlio. E, poche settimane dopo, il lieto fine: la squalifica di soli sei mesi e il rientro in campo – con gol ed emozioni a non finire – contro il Milan alla Sardegna Arena.

VUOTO TATTICO. Storia, ricordi, ma non solo. Il trasferimento di JP all’Atalanta lascerebbe anche un vuoto tattico, cambiando inesorabilmente anche le sorti del mercato rossoblù. E il ruolo di trequartista, che sembrava blindato con il rinnovo dell’ex Santos solo sette mesi fa, risulterebbe ora scoperto. Imprevedibilità, creatività, fantasia sulla trequarti, il suo habitat naturale. Equilibrio e dinamicità come seconda punta, il ruolo che più ha ricoperto nell’ultimo anno e mezzo. Il Cagliari, con la cessione del brasiliano di Ipatinga, perde un ottimo giocatore. E dovrà evidentemente trovarne altrove un degno sostituto.

 

126 Commenti

126
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Federico
Ospite
Federico

me lo ricordo quando comprava gli amaretti al supermercato

Franz
Ospite
Franz

Ma come si fa a dire che Jao Pedro è scarso?! E’ fortissimo e tutt’al più si può dire che sia stato discontinuo. Sono curioso di vedere cosa farà con Gasperini all’Atalanta. Quello che è difficile da capire è come si spendano 5 milioni di euro per prendere Oliva (che deve mangiare molti panini con mortadella prima di avvicinarsi ai livelli di Jao Pedro se mai ci arriverà) per prenderne 6-7 dalla cessione di Jao. Oppure come si sia dato via Murru (che è diventato giocatore fondamentale nella Samp) per spendere una parte cospicua di quello che si è ottenuto… Leggi il resto »

Giovanni
Ospite
Giovanni

Era ora…..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Il Cagliarion perde nulla… lento, statico, fallosissimo, calcisticamente presuntuoso. È vero, ogni tanto qualche gol l’ha pure fatto ma, a mio giudizio, nell’economia della squadra è un giocatore in meno

Matteo.68
Ospite
Matteo.68

Non ho capito perché giulini non ha preso Barrow deall atalanta visto che e in uscita.buonissimo giocatore,tecnico e veloce.questa società dorme.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Una società seria prima di vendere deve aver trovato il sostituto,qua se pensa solo a smobilitare la squadra

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Un giocatore purtroppo troppo discontinuo indisponente nel rettangolo di gioco troppo fermo

Fabio
Ospite
Fabio

Portati via pure Deiola..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grazie comunque jp10 per tutto sempre forza Casteddu ⚽🔴🔵🔴🔵🔴🔵

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Sopravvalutato

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

ORAMAI ESISTONO SOLO I GIOCATORI CHE PENSANO SOLO AI SOLDI…MERCENARI!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Molto meglio che vada via.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Mi chiedo se è così scarso come ditte, come mai lo prende una squadra che si gioca la coppa più importante ..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Casomai cosa guadagna

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Mi piaceva ma ultimamente era discontinuo…

Renato
Ospite
Renato

Una società che vende JP per tenere un brocco quale è CERRI,pagandolo DIECI MILIONI, dopo essersene liberata una volta..
non merita di stare tra le star del calcio italiano e parlo da tifoso con il cuore 8n gola!
Perdiamo Barella, va via JP,teniamo CERRI e chissà quali altri giocatori perderemo prima del ritiro…
Se abbiamo avuto la fortuna dalla nostra per queste ultime salvezza..non sarà sempre cosi..

kyan
Ospite
kyan

Secondo me non se ne farà nulla. Non alle cifre di cui si parla. A Bergamo non ne sono molto convinti anche perchè J.P.10 farebbe panchina tutto l’anno in quella formazione.

Giampaolo
Ospite
Giampaolo

Quando si parlerà di un acquisto???

john
Ospite
john

A volte mi chiedo se i tifosi del cagliari capiscono di calcio o sono masochisti. Se JP 10 va all’Atalanta a fare La champions league non è così scarso come lo definiscono….

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Non perde niente è anni che fa una partita da campione e dieci da bidone 😱vendeteloooooo!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

E’ inutile perdere un calciatore dal voto 6 perchè discontinuo e tenersi un’altro calciatore da voto 3 perchè ……… mezza sega.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Esatto Sandro Zandara condivido il tuo discorso che lo vendano subito non serbiri a nudda

Kevin
Ospite
Kevin

Atalanta ci fai un regalo e come regalo extra prendi cerri

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Jao Pedro,e forte quindi perde molto

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ci guadagna si gioca in 11

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Noi ci stiamo mettendo nei guai. Con questa società di incompetenti andiamo dritti dritti in serie B

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Non regge più di venti minuti a partita. Qualche lampo, qualche rigore, ma a Cagliari c’è da lottare e da sacrificarsi. Sicuramente una bella e brava persona che fa anche spogliatoio. Non capisco Atalanta e Lazio come possano interessarsi a lui tecnicamente

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Un’altro mago

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Niente

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Maran con la sua tecnica difensiva la completamente snaturato nel suo ruolo naturale..ovvio non è un fuoriclasse, ma nemneno uno scarso come tanti tifosi lo definiscono… d’altronde lo vuole fortemente l’Atalanta dico l’Atalanta non mica l’Albinoleffe o Pontedera..Per cui?
Buona fortuna Joao

G. Salvatore
Ospite
G. Salvatore

A questo punto credo che davvero la maggior parte dei procuratori dei calciatori (non tutti, ma in questo caso sicuramente si) abbiano in mente solo ed esclusivamente I SOLDI! Nessuno si permetterebbe mai, dopo aver firmato un contratto (sicuramente non da fame), di mettere in discussione quello stesso contratto e l’ammontare dei compensi pattuiti tra le due parti, purtroppo questo accade nel mondo dorato ed AVIDO FINO ALL’INVEROSIMILE del calcio. Ritengo sia ancor più grave e qualificante in modo negativo in questo caso specifico per il procuratore di Joao Pedro e,di conseguenza anche per lo stesso JP10, perchè avviene dopo… Leggi il resto »

Ale
Ospite
Ale

JP potrebbe chiedere scusa e cambiare procuratore , chiedere a giulini di dimezzargli lo stipendio…. allora si che sarebbe credibile invece di fare l’offeso ..

PaoloS
Ospite
PaoloS

Pitticcu su friusu a bregamo… Auguri x la coppa Italia joao.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

pitticcu su mandroni

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Sta perdendo, definitivamente, la testa! Che caccino immediatamente Maran & soci! Per vedere Joao Pedro giocare efficacemente, devono farlo giocare nel proprio ruolo, quello di punta centrale arretrata, senza snaturare il suo ruolo!,

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

E un giocatore a intermittenza il Cagliari non può permettersi di avere un calciatore che ogni tanto si fa espellere e lascia la squadra in dieci perché non ha voglia di giocare e sudare

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Giocatore da 5/6 gol a campionato più altrettanti assist ci penserei bene a sostituirlo su due piedi 🤔

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Che peccato ma non aveva rinnovato ? Se lo vende deve prende una piu brava di lui se no rimane

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

A intermittenza.al cagliari in quel ruolo serve ben altro.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Infatti speriamo in un bravo sostituto ,ma non leggo nessun acquisto solo partenze …

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

D’ora in poi giocheremo in 11

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Nulla anzi ci guadagna

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Perde qualche espulsione in meno….

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Quando ha pestato il piede a Chiesa ha fatto un grosso danno alla società ! E poi il doping ! In più è anche un bidone da serie C !!

Nenno Lello
Sottoscrittore
Nenno Lello

Bupn giocatore bisogna rimpiazzarlo al meglio. La mia opinione che più di questo che abbiamo visto non può dare. Discontinuità e in certe partite una palla al piede capace di inciampare da solo il suo biglietto da visita. Però in una squadra dove non è chiamato a fare la differenza può dare molto. Comunque grazie Joao speriamo di non rimpiangerti. Hai fatto tanto per la maglia comunque

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Buona fortuna JP

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Giocava 5 partite buone e 10 male, arrivederci!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Nenti

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Sicuramente uno spettatore di lusso.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Discontinuo, ruolo indecifrabile e parliamoci chiaro chi non ha avuto qualche dubbio sul processo per doping? Insomma sperando non arrivi uno scarpone al suo posto meglio lasciarlo andare

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

JP eun buon giocatore però se si prende un buon attaccante o eder o defrel allora va bene ma se deve venire
Il solito straniero che non fa un gol meglio tenero joao pedro

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti