Resta in contatto

News

Inter, Spalletti avverte: “Se Pavoletti e Barella saranno in serata difficile per noi”

Alla vigilia della sfida alla Sardegna Arena, in programma domani sera alle 20.30 contro il Cagliari, il tecnico nerazzurro mette in guardia i suoi

Obiettivo giocare con grande personalità. Luciano Spalletti, alla vigilia dell’anticipo di domani alle 20.30 alla Sardegna Arena, contro il Cagliari non intende abbassare la guardia o sottovalutare i rossoblù, reduci dalla vittoria casalinga due settimane fa con il Parma e dal successivo ko immeritato di domenica scorsa a Marassi contro la Sampdoria.

LE PAROLE DI SPALLETTI. “Affronteremo un avversario che sa quello che deve essere il suo comportamento nella Serie A, conosce i meccanismi che deve utilizzare. Ha cambiato a livello tattico qualche cosa, la qualità di Barella e la fisicità di Pavoletti creano problemi a qualsiasi difesa e forse ne creerà qualcuno anche a una difesa forte come la nostra. Maran, che a mio avviso, è un ottimo allenatore con idee molto chiare, riesce a far giocare la sua squadra corta e verticalizzare in maniera improvvisa. Dovremo dare una buona lettura alla palla: lì si svilupperà gran parte della gara”.

“Domani un sfida cruciale per fare punti in chiave qualificazione prossima Champions League? Ormai sono tutti sul collo dell’altro per fare sentire la pressione, e riuscire a vincere questa partita non facile, contro un avversario che sa come fare, sarebbe un dare seguito a questo periodo dove la squadra ha avuto una reazione imponente. Abbiamo la testa solida, abbiamo fatto vedere dove vogliamo andare”.

 

16 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
16 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News