Resta in contatto

Calciomercato

Marco Sau è della Sampdoria: la lunga storia d’amore col Cagliari è finita

Cresciuto nel Settore Giovanile l’attaccante di Tonara dopo le esperienze con AlbinoLeffe, Lecco, Foggia, Juve Stabia ritrova in blucerchiato Murru

Ora è ufficiale: Marco Sau lascia il Cagliari dopo tante stagioni per approdare alla Sampdoria a titolo definitivo. Attaccante barbaricino di Tonara, è arrivato al Cagliari facendo la trafila del settore giovanile.

L’allora presidente Massimo Cellino (che lo avrebbe voluto anche al Brescia con Dessena) crede tanto in lui e lo manda a maturare in varie società della Penisola: Manfredonia, AlbinoLeffe, Lecco, Foggia, Juve Stabia, per migliorare le sue doti fatte di rapidità sul breve, dribbling e velocità di esecuzione i suoi marchi di fabbrica, insieme al senso del gol.

ADDIO. Sau saluta dopo sette stagioni in rossoblù che lo hanno portato a diventare uno dei capitani della squadra. Ha segnato 49 reti in 202 gare: tra i suoi gol da menzionare quello messo a segno a Vercelli con una splendida rovesciata, che è valsa la matematica certezza della vittoria del campionato di B; e quello al Crotone, nel giorno dell’inaugurazione della Sardegna Arena. Una lunga fuga palla al piede conclusa con un tiro piazzato con precisione chirurgica, simile all’ultimo, nel dicembre scorso contro la Roma, che ha dato alla squadra un insperato pareggio in doppia inferiorità numerica.

Il Cagliari, nella nota ufficiale del suo trasferimento alla Sampdoria, gli manda “un forte abbraccio, ringraziandolo per quanto ha saputo dare al Cagliari: un simbolo di Sardegna che ha sempre onorato la sua Terra e la maglia del suo cuore”.

IL SALUTO DEL CAGLIARI CALCIO

17 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
17 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "ai sapientoni del calcio teorico indichiamo i seguenti dati reali: Cerri anni 26 presenze fra A e B 190 con 35 goal... Brunori anni 28 presenze fra..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Calciomercato