cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Primavera, primo successo casalingo ancora assente: e arrivasse con l’Inter?

Reduce dalla clamorosa vittoria in casa della capolista Torino la quinta lontano dall’isola la squadra di Canzi cerca il colpaccio anche con i nerazzurri

Impossibile descrivere il Cagliari di Max Canzi in questa stagione. La sua squadra, matricola nel massimo campionato Primavera, ha vinto fino ad oggi ben cinque volte fuori casa contro Sampdoria (che fruttò i primi tre punti in classifica) Fiorentina, Palermo, Milan e domenica scorsa Torino, rimontando dallo 0-1 al 3-2 finale contro una squadra che si contende la vetta con l’Atalanta. I rossoblù sono ottavi in graduatoria con 20 punti, a cinque lunghezze dalla Juventus e sette dall’Inter, che Verde e compagni riceveranno domenica alle 10 alla Sardegna Arena alle 10 nel posticipo della sedicesima giornata.

IN CERCA DELLA VITTORIA CASALINGA. Davanti ai propri tifosi gli uomini di Canzi non hanno ancora vinto in campionato, mentre lo hanno fatto in Coppa Italia. L’ultima sfida in terra isolana, al Raccis di Mandas contro il Genoa ha portato una sconfitta per 2-1 inattesa. Come lo è stata la vittoria sul campo dei granata, che dimostra come questa squadra possa perdere o battere chiunque. Inter compresa. I nerazzurri campioni d’Italia, all’andata vinsero solo nel recupero, dopo il rigore sbagliato da Lombardi. Sfida da tripla dunque quella di domenica. Con un Cagliari così tutto può accadere: anche che arrivi il primo sigillo interno stagionale, il che sarebbe graditissimo e certificherebbe una salvezza ormai in cassaforte dopo 23 gare.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

Quest’oggi, si è svolta la presentazione ufficiale del nuovo allenatore dell’Udinese. Tanti i temi toccati...

Altre notizie

Calcio Casteddu