Resta in contatto

Esclusive

ESCLUSIVA – Il doppio ex Albertosi: “Milan più forte, ma i rossoblù…”

Protagonista con la maglia rossoblù, ma anche con quella rossonera, il famoso portiere ci parla della sfida di domenica sera

Una vera e propria montagna di muscoli che volava da palo in palo, Enrico Albertosi, per tutti Ricky, ha parlato in esclusiva ai nostri microfoni della partita di domenica tra le sue due ex squadre.

Che partita sarà tra rossoblù e rossoneri?

“Il Milan è indubbiamente più forte anche se un eventuale passo falso non comprometterebbe il suo cammino, mentre per il Cagliari è una gara che deve cercare assolutamente di sfruttare a suo vantaggio, anche in virtù del fatto che gioca in casa. È vero, siamo ancora all’inizio del campionato, ma i punti in palio sono comunque pesanti”.

Come giudica il Cagliari edizione 2018/2019?

“Una squadra ben equilibrata e con elementi di qualità. Per quanto mi riguarda non ripeterà il campionato scorso, ma si salverà con maggiore anticipo. Rolando Maran è un tecnico di comprovata esperienza e saprà condurre la squadra all’obiettivo”.

Il suo pensiero su Alessio Cragno.

“È un giovane di ottime qualità. Deve ancora maturare un poco di esperienza per essere all’altezza dei grandi. Potrebbe evitare alcune ingenuità che lo portano a subire goal evitabili. A mio modo di vedere quando un portiere para il cosiddetto parabile sta già assolvendo il suo ruolo. Quando riesce a parare l’impossibile allora può essere definito un campione”.

Lei era presente in quello sciagurato 1 febbraio del 1976 quando Gigi Riva si fece male per l’ultima volta e si giocava, guarda caso, proprio Cagliari-Milan.

Giocavo già nel Milan ed il misfatto avvenne proprio vicino alla mia porta. Gigi, oltre ad essere un grande campione, era un guerriero che sovente pagava per la sua generosità. Aveva rincorso un pallone in una zona dove in genere gli attaccanti non gravitano per recuperare. Vedere una scena del genere, il suo dolore, mi fece male”.

Un pronostico per domenica.

“Ripeto, il Milan è indubbiamente superiore, ma mi auguro che il Cagliari non perda”.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Daniele Conti

Ultimo commento: "Incrocio"

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Più che d'adattamento al campionato italiano, si trattava di microfrattura al perone(se non ricordo male)che lo perseguitò per gran parte del..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Cosa c’entra ONNIS con la Sardegna? Nascita: 24 marzo 1948 (età 71 anni), Giuliano di Roma, Italia Naturalizzato Argentino"

David Suazo

Ultimo commento: "Oltretutto diventò pure tecnico e ha fatto parecchi bei gol"

Enrico Albertosi

Ultimo commento: "È stato il primo portiere a non usare il completo nero, usava la maglia rossa o blu...mitico"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Esclusive