Resta in contatto

News

Avramov: “Fiorentina-Cagliari nel segno di Astori. Per i sardi vale di più”

Le parole del doppio ex Vlada Avramov, alla vigilia della gara del Franchi in cui i sardi si giocano la salvezza, i viola l’Europa League.

SFIDA CRUCIALE. Una gara decisiva, per entrambe. Da una parte c’è il Cagliari, che si trova al terzultimo posto e cerca punti cruciali per la salvezza. Dall’altra la Fiorentina, impegnati nella volata Europa League. Una sfida che promette fuoco e fiamme e novanta minuti ad alta intensità. Lo racconto anche un numero uno, un portiere che ha giocato in entrambe le formazioni: si tratta di Vlada Avramov che ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb.

LA GARA.Credo che domenica la partita sarà innanzitutto nel segno di Astori, visto che si affronteranno le formazioni più importanti per la sua carriera. Il Cagliari ha bisogno di punti e farà di tutto per guadagnare almeno un pareggio. Forse questa partita è più importante per i sardi che per i viola. Del resto, andare in B è diverso rispetto a non andare in Europa League“.

IL CAGLIARI. Fino ad un certo punto andava tutto bene poi l’infortunio di Cigarini e il caso Joao Pedro hanno cambiato la situazione: la squadra si è trovata senza due tra i giocatori più importanti“.

LA FIORENTINA. Si è acceso qualcosa nello spogliatoio dopo la tragedia di Astori. Tutti hanno voluto onorare al meglio Davide. Questa scintilla ha reso ancor più forte la squadra ed è stata capace di unire tutto e tutti. Spero che la Fiorentina vada in Europa, la gente di Firenze merita ogni anno di raggiungere questo traguardo“.

CRAGNO O SPORTIELLO? “Ho giocato con Sportiello, l’ho visto crescere e lo stimo. Ho sempre detto che è un gran portiere. Serviva tempo per abituarsi in una nuova piazza. Non dimentichiamoci che negli ultimi anni solo Toldo e Frey si sono subito imposti. Adesso Sportiello sta facendo vedere il suo valore. Ed è un valore elevatissimo. Quanto a Cragno sta facendo buone cose, è giovane e ha il futuro davanti a sé“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News