Resta in contatto

News

Fiorentina ko 1-0 al Mapei: il Sassuolo vede la salvezza

Sassuolo-Fiorentina, Saponara e Magnanelli

La squadra di Iachini dopo la vittoria di mercoledì a Verona contro l’Hellas ipoteca la salvezza imponendosi contro una Fiorentina che cade ancora in pochi giorni

Sei punti in due gare contro Hellas Verona e Fiorentina allontanano seppur non definitivamente dalla paura della retrocessione, il Sassuolo, ora a +9 sul Crotone terzultimo, mentre i viola (dopo il ko casalingo in rimonta contro la Lazio per 4-3) cade ancora e mette a rischio la qualificazione all’Europa League con una gara in più rispetto alle avversarie dirette.

TRE PUNTI D’ORO PER IACHINI E LA SUA SQUADRA. La gara del Mapei si decide praticamente nel primo tempo, non solo per il gol di Politano dopo 41’ di gara. Infatti, già ammonito dopo appena 6’ per fallo su Missiroli, Dabo riceve alla mezz’ora il secondo giallo e lascia i suoi in dieci. Stavolta è fallo su Berardi lanciato a rete. Con l’uomo in meno la compagine di Pioli cerca il giro palla per limitare gli avversari.

Cosa che accade fino al 41’, quando gli emiliani passano con Politano. Adjapong serve il compagno dal fondo. Questi fa partire un mancino a effetto, che è assolutamente imparabile per Dragowski.

RIPRESA ANCORA DEL SASSUOLO. Ci si aspetta un secondo tempo diverso dalla squadra di Stefano Pioli nonostante l’uomo in meno. Ed invece le occasioni maggiori sono del Sassuolo. Anche se al 13’ Rogiero salva i suoi, murando la conclusione di Benassi servito da Simeone.

Al 14’ Dragowski fondamentale il 2-0 quando esce alla grande su Politano, mentre al 25’ il portiere viola che sostituisce lo squalificato Sportiello, spazza in angolo il tiro potente dentro l’area di Adjapong.

Infine in pieno recupero clamoroso errore dell’ex Matri (entrato in campo al 39’ al posto di Politano)  che calcia col destro a incrociare, ma manda la palla fuori di un soffio.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Larghissima maggioranza tra i lettori di CalcioCasteddu: Giulini dovrebbe passare la mano

Ultimo commento: "Giulini non sa scegliere dirigenza e giocatori. È riuscito a sbagliare tutto ciò che poteva. Ha scelto giocatori blasonati ma ormai decotti. E ha..."

(SONDAGGIO) Capozucca confermato, pro o contro?

Ultimo commento: "Via capozzucca via giulini. Vorrei perdone serie al cagliari. Ha fatto solo schifezze"

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "e allora se voleva retrocedere continuiamo a difendere questo incapace e vediamo dove andiamo a finire!"

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News