Resta in contatto

Approfondimenti

Scusi, posso essere utile?

Nicolò Giannetti ed Alessandro Deiola, di professione rispettivamente attaccante e centrocampista.

Nel Cagliari edizione 2017-2018 che sta provando ad uscire da un vortice di difficoltà che hanno portato all’avvicendamento in panchina ci sono anche loro. Sovente possono essere notati a bordo campo che effettuano gli esercizi di riscaldamento nella speranza di ricevere una chiamata per poter entrare in campo.

Per l’attaccante, autore di dieci goal e ben otto assist l’anno della promozione in serie A, il goal è diventato quasi una chimera, una maledizione dalla quale non riesce a liberarsi. Trentotto minuti e ben tre occasioni fallite contro il Sassuolo, partita intera (ed evanescente) contro il Chievo Verona, ed appena il recupero nell’ultima trasferta a Torino. Il suo spirito di abnegazione, il suo battersi e “sbattersi” per la squadra sono indubbiamente encomiabili e riuscire a trovare la via del goal sarebbe una liberazione che lo libererebbe da un peso anche psicologico.

Appena trentaquattro sono i minuti collezionati dal centrocampista di San Gavino Monreale, tutti al San Paolo di Napoli, ma per il resto la sua stagione è stata condizionata da un fastidioso infortunio. Rispetto ai suoi colleghi di reparto Barella e Ioniţa, risulta meno rapido nella giocata, ma il suo lavoro oscuro, unito al raziocinio, potranno ritornare utili a Lòpez quando i cosiddetti “titolari” avranno necessità di tirare il fiato.

Entrambi attendono il loro turno senza fiatare e questa perseveranza si spera possa essere premiata. Il Cagliari ha bisogno anche di loro.

22 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
22 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "È da anni che la difesa è imbarazzante ma pare che nessuno della dirigenza se ne sia mai accorto"

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Chi sceglie 'è' Liverani. Questo nostro è un gioco."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "per me Deiola è prezioso non sarà un fuoriclasse ma dà l'anima per la squadra e tiri da lontano che sono belli da vedere"

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti