Resta in contatto

News

Sirigu, il matrimonio con il Cagliari può attendere: per ora torna in Italia con il Torino

Salvatore Sirigu è tifosissimo del Cagliari. Probabilmente chiuderà la sua carriera in rossoblù, come più volte auspicato da lui stesso e dai tifosi. Al momento di reale c’è il suo ritorno in Italia. Che sarà con la maglia del Torino al posto di Hart, dopo aver indossato per due stagioni la maglia del Palermo, per poi passare al PSG dal 2011 ad oggi.

Cinque stagioni da protagonista con i parigini e le ultime due da incubo. Prima relegato in panchina in panchina con Blanc che in quel periodo gli preferiva titolare il tedesco Trapp, nonostante fosse l’italiano fosse l’idolo dei tifosi, la seconda (stagione appena conclusa) con un doppio prestito in Spagna, a Siviglia  e quindi Osasuna. Anche per questo, Sirigu ha perso il posto in Nazionale, non ricevendo mai una chiamata dal ct azzurro Ventura.

Il portiere di Siniscola effettuerà lunedì le visite mediche con il Torino. Il PSG lo lascerà libero e con i granata potrà firmare un triennale da 1.5 milioni di euro a stagione, sotto di oltre la metà di quanto percepito con il club parigino.  A 30 anni Sirigu è dunque pronto a rimettersi in gioco con i colori granata, a dare esperienza e sicurezza al reparto. Per ora tornerà a Cagliari da avversario, poi chissà…

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "Giulini non sarebbe in grado di fare l'amministratore di un condominio senza appartamenti figuriamoci gestire una squadra di calcio in serie A.Persona..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News