cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

ESCLUSIVA – Franzone: “Vedo il Cagliari solido, però deve recuperare fiducia”

Maurizio Franzone, doppio ex di Cagliari-Salernitana, presenta il match in esclusiva ai lettori di CalcioCasteddu. Buona lettura!

Ciao Maurizio. Come vedi il momento del Cagliari, club in cui hai militato come portiere dal 1997 al 2000?

Il Cagliari, in questa stagione, ha sbagliato davvero la partita in pochissime occasioni. Perché ritengo che abbia dimostrato, pure nelle sconfitte, di riuscire a stare sul pezzo: un aspetto che fa ben sperare“.

All’Unipol Domus arriva la Salernitana, società da cui arrivasti in Sardegna: un’annata molto difficile per i campani.

Vero: la Salernitana vive purtroppo un periodo di crisi pesante, in cui ha palesato battute d’arresto importanti tra risultati e gioco. Per questo motivo si tratta di una delle gare peggiori che possano capitare: proprio per tutte le possibili insidie, il Cagliari dovrà mantenere l’attenzione al massimo livello“.

Torniamo alla squadra rossoblù. Come reputi il Cagliari sotto l’aspetto caratteriale?

La partita della promozione di Bari rappresenta un po’ lo specchio di questa squadra, lo si è visto anche in questa stagione: il Cagliari non molla mai. Anche se sarebbe meglio non arrivare sempre in sofferenza, pure per noi tifosi… Però le stimmate del gruppo che sa come arrivare in fondo ci sono. Ranieri è una garanzia. La classifica restituisce meno punti rispetto alle aspettative, ma ripeto: la compagine isolana è sempre viva e questo non mi fa preoccupare troppo. Sono fiducioso per la salvezza“.

Da esperto del ruolo di portiere, ti chiedo un parere sugli estremi difensori Scuffet e Ochoa.

Parliamo ovviamente di carriere non paragonabili, basti pensare al fatto che Ochoa ha preso parte a cinque campionati del mondo. Il portiere messicano è fenomenale: c’è il suo marchio sull’ultima salvezza della Salernitana. Scuffet sta mostrando finalmente quel valore che all’inizio della carriera faceva sperare in un futuro importante. Le qualità c’erano allora e ci sono oggi. Ritengo che gli sia servita parecchio la parentesi all’estero, per consentirgli di uscire dalla sua comfort zone e mettersi alla prova. Ora lo reputo più concreto e cosciente delle sue capacità, un’ottima notizia per il Cagliari che non attraversa certo una stagione semplice“.

Il Cagliari ha portato a casa l’ultimo scontro diretto contro l’Empoli, ora dovrà provare a replicare con la Salernitana: come vedi il match di sabato?

Si tratta di un incrocio fondamentale per il Cagliari, ma come è logico pure per i campani. Per i rossoblù sono numerosi i motivi per proseguire la striscia positiva: mantenere la tendenza delle ultime giornate, che può aiutare lo sprint salvezza; recuperare la fiducia; non sbagliare uno scontro diretto che può comportare dei rischi importanti. Da Ranieri a tutti i giocatori vedo solidità. In rosa ci sono elementi di esperienza e qualità, che verranno fuori nel finale di stagione“.

La gara di sabato si inserisce nel quadro di una lotta salvezza molto affollata e difficile da prevedere.

Anche il Verona ha avuto delle battute d’arresto; il Sassuolo non si è mai trovato in una situazione così pericolosa, vive una fase calante di gioco e serenità. Con Ballardini punta a recuperare ordine. La defezione di Berardi è però grave; Lecce e Frosinone hanno vissuto una partenza buona che ha consentito loro di mettere punti in cascina, però ora stanno un po’ pagando dazio; l’Empoli sembrava essersi tirato fuori dalla lotta: proprio il Cagliari l’ha riportato dentro la bagarre; l’Udinese è capace di fare il punto o anche il risultato importante, tuttavia il suo rendimento troppo discontinuo può rappresentare un rischio“.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'ex attaccante del Cagliari Raffaele Paolino oggi festeggia 55 anni: CalcioCasteddu lo ha intervistato per...
L'ex allenatore del Cagliari - nonché calciatore del Napoli - Attilio Tesser, uno dei più...
La morte del campione tedesco Andreas Brehme: lo ricorda per i lettori di CalcioCasteddu Raffaele...

Dal Network

Un altro indizio con Adriano Galliani protagonista, il futuro del Club si sta delineando sempre...
Il difensore si è accasciato a terra, dopo aver sentito un dolore al petto: l'ivoriano...
Al Mapei Stadium di Reggio Emilia parte fortissimo l’undici di casa, alla rimonta rossonera al...

Altre notizie

Calcio Casteddu