cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Diritti tv per il quinquennio 24/29, accordo quasi raggiunto con Dazn

Secondo il Fatto Quotidiano, la Lega Calcio e Dazn sarebbero vicine a un accordo per la Serie A

Dalla stagione 2024-25 le partite di Serie A potrebbero vedersi ancora su Dazn, nonostante le proteste dei tifosi per i rincari dei prezzi degli abbonamenti.

Secondo il Fatto Quotidiano, lo streamer è pronto a presentare un’offerta da circa 730 milioni di euro a stagione per la Serie A per le prossime cinque stagioni. La Lega Serie A potrebbe accettare l’offerta, ma rimane ancora vincolata dalle offerte possibili di Mediaset o Sky, considerato che non può assegnare i diritti TV a un solo operatore, e perché con i soli incassi di Dazn non può raggiungere l’obiettivo minimo del bando di gara che si prefigge di ottenere ricavi intorno al miliardo di euro l’anno.

CANALE LEGA E NON SOLO. Al momento Sky sembra essere tagliata fuori e questo (fin dai tempi di Telepiù) sarebbe una svolta ufficiale. C’è poi il discorso della gara in chiaro il sabato. Mediaset sarebbe l’azienda prescelta tra quelle che hanno presentato un’offerta. Ma attenzione anche al canale della Lega, che con Rds ha un accordo per creare Radio Serie A, per la trasmissione delle gare a pagamento in tv. Non resta che attendere le decisioni in merito.

 

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

In forza all'Empoli impegnato come il Cagliari nella lotta salvezza, l'ex rossoblù Cerri è ottimista...
Il Ministro allo Sport Abodi risponde alle richieste del presidente FIGC Gravina, in merito al...
Domani alla Unipol Domus sarà il quarantaduesimo incrocio nella massima serie. Bilancio a favore dei...

Dal Network

Il tecnico, prossimo avversario, è profilo gradito per la nuova stagione. Intanto il club...
La Roma ha spiegato le motivazioni per le quali bisognerebbe spostare il recupero della sfida...

Altre notizie

Calcio Casteddu