cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Cagliari-Venezia: avanti Casteddu! Lapadula come Lacazette

La partita della Unipol Domus è terminata. Ai rossoblù bastano novanta minuti per battere i lagunari e raggiungere il Parma in semifinale

RADUNOVIC: VOTO 6,5. Sicuro e attento, anche oggi. Da quando Ranieri siede sulla panchina del Cagliari è diventato una garanzia per la retroguardia rossoblù. Non può nulla sul gol veneziano

ZAPPA: VOTO 6,5. Qualche bella chiusura in scivolata si somma ad un’occasione nitida, collezionata al minuto 40. Bene così

DOSSENA: VOTO 6,5. Coordina molto bene il reparto arretrato sia quando il Cagliari agisce a 3 sia quando difende a 4

ALTARE: VOTO 6,5. Dà una mano a Dossena in marcatura su Pohjanpalo. I due giganti rossoblù uniscono le forze limitando il potenziale della punta finlandese

OBERT: VOTO 5,5. Abbastanza bene nel primo tempo in qualità di laterale sinistro, nel secondo tempo non chiude bene la diagonale sul gol di Pierini

Dal 61° AZZI: VOTO 6,5. Approccia bene il match con recuperi palla e affondi sulla fascia sinistra

MAKOUMBOU: VOTO 6. A volte fatica nel pressing, a volte perde qualche palla di troppo. Ma una sua chiusura difensiva, al 79′, è provvidenziale in quanto evita al Cagliari di incassare il gol del 2-2

DEIOLA: VOTO 6. Un po’ davanti alla difesa in tandem con Makoumbou, un po’ mezzala, non fa mancare l’apporto alla causa

Dal 72° ROG: VOTO 6,5. Entra bene in partita garantendo corsa ed equilibrio ad un Cagliari che nel secondo tempo non è brillante come nel primo

NANDEZ: VOTO 6,5. Tanta generosità come di consueto, ottimo l’assist al bacio per il primo gol rossoblù. L’unica macchia al 52′ quando Ellertsson lo salta secco prima di mandare in gol Pierini. Ma il voto resta alto, per i tanti km macinati in campo e per l’attaccamento alla maglia che non manca mai

Dal 76° KOURFALIDIS: SV

MANCOSU: VOTO 6. Ranieri gli risparmia la ripresa mentre nel primo tempo non è particolarmente brillante come suo solito

Dal 46° GOLDANIGA: VOTO 6. Anche i suoi cm e la sua esperienza servono a Dossena e soci per arginare la minaccia Pohjanpalo

LUVUMBO: VOTO 6,5. Vivace e frizzante nei primi 45′, va via via spegnendosi – come del resto l’intero Cagliari – nella seconda frazione di gioco

DAL 72° PRELEC: VOTO 6. Subentra a Luvumbo per agire leggermente più indietro rispetto a Lapadula. Molto bene nel pressing

LAPADULA: VOTO 7,5. L’italo peruviano è on fire! 13° gol siglato (da Marzo 2023). Come lui, in Europa, solo un certo Alexandre Lacazette

RANIERI: VOTO 7. Ottimo Cagliari nel primo tempo, da rivedere nella ripresa. Ma lo sa anche Sir Claudio che lavorerà per migliorare la squadra in vista della sfida di martedì in programma, sempre alla Domus, contro il Parma

 

Subscribe
Notificami
guest

90 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Triplice fischio alla Domus: i rossoblù assaporano la vittoria ma al minuto 87 un autogol...

Cala il sipario a San Siro: i rossoblù tornano in Sardegna con un punto d’oro...

Game over alla Unipol Domus: i rossoblù vincono in rimonta (2-1 il risultato finale) rilanciando...

Dal Network

La squadra di Juric, squalificato e sostituito da Paro in panchina, e quella di Di...
Le parole del Direttore Tecnico bianconero dopo la sconfitta in casa dell'Hellas Verona su voci...

Altre notizie

Calcio Casteddu