cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Argentina-Francia 3-3 (4-2 d.c.r.), l’Albiceleste di Messi è sul tetto del mondo!

Una finale meravigliosa quella tra Argentina e Francia, decisa solo ai calci di rigore

Una partita epica, di una bellezza struggente, un inno al calcio, oltre 120 minuti dove la gara ha raccontato tutto il bello del calcio.

Nel primo tempo c’è un dominio totale da parte dell’Argentina: l’Albiceleste fa quello che vuole, i Bleus restano a guardare. Prima il rigore trasformato da Messi, poi il raddoppio di Di Maria portano i sudamericani sul doppio vantaggio. Sembra una gara a senso unico, invece…

Nella ripresa l’Argentina va più volte vicina a chiudere la contesa, ma nel calcio non esiste meritocrazia e basta poco per rimettere tutto in discussione. Quello che in pochi minuti fa Mbappè, con una doppietta che annulla gli oltre 70 minuti di dominio albiceleste. Nel finale un’occasione enorme per parte, ma nessuno riesce ad evitare i supplementari.

Quando l’inerzia sembrava tutta nelle mani della Francia, l’Argentina torna a fare la voce grossa. Prima Lautaro si divora una grande occasione, poi ci pensa Messi, ancora lui, a riportare l’Albiceleste avanti. Sembra l’antipasto della festa argentina, invece il mani di Montiel regala un altro rigore alla Francia: la freddezza di Mbappè porta la sfida sul 3-3.

Ai rigori Mbappè e Messi non sbagliano, Coman e Tchouameni sì: è Montiel a far partire la festa albiceleste!

TABELLINO

ARGENTINA (4-3-3): Martinez 6.5; Molina 6 (91′ Montiel 6), Romero 6.5, Otamendi 5.5, Tagliafico 6 (121′ Dybala sv); De Paul 7 (102′ Paredes sv), Enzo Fernández 7, Mac Allister 7; Messi 9, Julián Álvarez 6.5 (102′ Lautaro 6), Di Maria 9 (64′ Acuna 6)
In panchina: Armani, Rulli, Acuna, Almada, Correa, Dybala, Foyth, Lautaro Martinez, Lisandro Martinez, Palacios, Papu Gomez, Paredes, Pezzella, Guido Rodriguez. All. Scaloni 7.

FRANCIA (4-2-3-1): Lloris 6.5; Koundé 6 (121′ Disasi sv), Varane 5.5, Upamecano 6.5, Theo Hernández 5.5 (71′ Camavinga 6); Tchouaméni 5.5, Rabiot 5 (96′ Fofana 6); Dembélé 3 (41′ Kolo Muani 6.5), Griezmann 5 (71′ Coman 6.5), Mbappé 9; Giroud 4.5 (41′ Thuram 6.5).
In panchina: Areola, Mandanda, Camavinga, Coman, Disasi, Fofana, Guendouzi, Konate, Pavard, Saliba, Veretout. All. Deschamps 6.
ARBITRO: Marciniak (Polonia) 8
RETI: 23′ rig. Messi, 36′ Di Maria, 80′ rig. Mbappè, 82′ Mbappè, 110′ Messi, 117′ rig. Mbappè

SEQUENZA RIGORI: Mbappe gol, Messi gol, Coman sbaglia, Dybala gol, Tchoumeni sbaglia, Paredes gol, Kolo Muani gol,
Ammoniti: Fernandez, Rabiot, Thuram, Giroud (non dal campo), Acuna, Paredes, Acuna. Angoli: 6-5. Recupero: 7′ pt, 8′ st.

Articolo originale

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

Lavoro parziale con la squadra per Milik. Solo personalizzato per Szczesny ...
Un altro indizio con Adriano Galliani protagonista, il futuro del Club si sta delineando sempre...

Altre notizie

Calcio Casteddu