cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Cagliari-Modena: Mancosu al top, Rog ritrova il gol dopo quasi tre anni

La partita della Unipol Domus è appena terminata. Ecco le nostre pagelle circa le prestazioni dei rossoblù scesi in campo stasera

RADUNOVIC: VOTO 6,5.  Poco impegnato ma quando viene chiamato in causa risponde presente. Al 56′ il suo intervento sul colpo di testa di Falcinelli è fondamentale

ZAPPA: VOTO 6. Meglio rispetto al recente passato. Non rinuncia a qualche sgroppata sulla fascia ed è pericoloso nel primo tempo con un tiro da fuori. Al minuto 65 Falcinelli lo ipnotizza ma fortunatamente per lui il colpo di testa dell’ex Bologna termina in out

GOLDANIGA: VOTO 6. La difesa del Cagliari prova a migliorare così come Goldaniga, che dovrebbe esserne la guida, anche se – ancora troppe volte – si registrano delle amnesie

ALTARE: VOTO 6. Non è il Giorgio Altare della stagione 2021/2022 ma il giovane difensore cresciuto nel Milan sta lavorando per tornare ad esserlo il prima possibile. All’81’ prova a pungere sugli sviluppi di un corner

OBERT: VOTO 6,5. Bene, specialmente nel primo tempo. Dimostra di poter essere affidabile in qualità di terzino sinistro. Barreca scalpita ma per ora l’ex Lecce può attendere

Dal 68° BARRECA: VOTO 6. Non ha molte occasioni per spingere sulla fascia. Al momento è indietro a Obert nelle gerarchie ma il suo obiettivo è quello di strappare il posto da titolare allo slovacco

VIOLA: VOTO 6,5. L’esperto centrocampista calabrese premeva per un immediato ritorno in campo dopo l’esclusione di Ferrara. La sua partita è un mix di qualità (vedi un paio di conclusioni pregiate verso la porta di Gagno) e quantità (vedi gli innumerevoli palloni rubati in mezzo al campo)

Dal 90° LUVUMBO: SV

MAKOUMBOU: VOTO 6,5. Il talento del classe ’98 è palpabile. La prestazione è positiva anche se i margini di crescita sono ancora notevoli

ROG: VOTO 7. Deve una birra a Nández, decisivo con un assist al bacio che gli consente semplicemente di spingere la palla in rete. Finalmente, Marko! Finalmente un gol tanto cercato quanto meritato

Dal 68° DEIOLA: VOTO 6. Pronti via ed ha subito un’occasione per gonfiare la rete ma il centrocampista di San Gavino deve rinviare l’appuntamento con il gol

NANDEZ: VOTO  7,5. Scelta di cuore, la sua. Rimane a Cagliari convintamente e dimostra ancora una volta – con la consueta garra charrua – qualità da vendere

Dall’83’ DOSSENA: SV

MANCOSU: VOTO 7. Tornato in patria per fare la differenza, Mancosu sin qui si è preso sulle spalle la trequarti del Cagliari. Sfortunato, non riesce a segnare nonostante le numerose palle-gol

LAPADULA: VOTO 6. Le occasioni non gli mancano di certo ma la precisione chirurgica dell’italo peruviano è ancora in vacanza. L’impegno è comunque encomiabile, il gol arriverà

Dal 68° PAVOLETTI: VOTO 6. L’approccio alla partita è dei migliori anche se pesa il gol sbagliato al 77′ quando Mancosu lo aveva praticamente mandato in porta

LIVERANI: VOTO 6,5. Oggi bene anche mister Liverani. L’obiettivo era andare oltre il ko di Ferrara e il Cagliari è riuscito nell’intento. Azzeccato l’undici iniziale così come sono stati azzeccati i cambi. Al tecnico romano l’onere e l’onore di gestire una squadra costruita per vincere

 

 

Subscribe
Notificami
guest

78 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Game over alla Unipol Domus: i padroni di casa la riprendono grazie ad una rete...

La prova dei protagonisti rossoblù sul campo dell'Udinese, a pochi minuti dal fischio finale: le...
La prova dei rossoblù oggi in campo all'Unipol Domus contro la Lazio: le pagelle dei...

Dal Network

Lo scontro diretto del BluEnergy Stadium ha aperto al ventisettesima giornata del massimo campionato...
Le prossime gare con Udinese, Lecce e Cagliari sarà verosimilmente il trittico verità per la...
Calcio Casteddu