Resta in contatto

News

Salernitana, la favola del 7% è finita. Sabatini non è più il direttore sportivo

Finisce ufficialmente l’avventura del ds dopo importanti divergenze sorte con il presidente amaranto Iervolino

ROTTURA. Ha del clamoroso quanto successo in queste ore a Salerno. Il ds del club campano Walter Sabatini, fresco di intesa per il rinnovo dopo la miracolosa salvezza del famoso “7% di possibilità”, ha lasciato ufficialmente la squadra per divergenze sorte con il presidente Danilo Iervolino.

Alla base delle frizioni ci sarebbero le commissioni ai procuratori, giudicate eccessive dal patron amaranto. Il ds Sabatini si stava già muovendo sul mercato (i rossoblù Lykogiannis e Ceppitelli due degli obiettivi a parametro zero, con relativa commissione per i procuratori all’orizzonte) ma proprio il freno agli eventuali benefici per gli agenti avrebbe portato il dirigente a rivalutare la proposta di rinnovo. Questo il comunicato ufficiale del club:

“L’U.S. Salernitana 1919 e il Direttore Sportivo Walter Sabatini rendono noto di non proseguire il rapporto di lavoro per la stagione calcistica 2022-2023. Ringraziandolo per il lavoro svolto e l’impegno profuso la Società augura al Direttore Sabatini le migliori fortune professionali”.

*articolo aggiornato alle 14.45

141 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
141 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News