Resta in contatto

News

Semifinale play-off Serie B: il Brescia di Cellino e Tramoni battuto ancora 2-1 dal Monza e eliminato

Inutile il gol del corso in prestito dal Cagliari. Nella ripresa la reti di Mancuso e D’Alessandro portano i brianzoli in finale col Pisa. Si gioca il 26 e 29 maggio

Esce di scena il Brescia di Cellino e Tramoni. Il pareggio per 1-1 a Monza non basta per eliminare i brianzoli, che all’andata si erano imposti al Rigamonti per 2-1.

LA SFIDA. Al 7’ Leris, spalle alla porta, appoggia per Tramoni che fa partire un destro trovando il sette. Il vantaggio però non basta ai ragazzi di Corini. Al 15’ Gytkjær di testa, ad un passo dal pareggio. Gara viva al U-Power Stadium. 21’: Joronen devia in angolo una botta dalla distanza di Ciurria. Due minuti dopo altro intervento del portiere, sempre su Curria, con un eccellente colpo di reni. La pioggia disturba non poco le contendenti, con gli uomini di Stroppa che devono cambiare atteggiamento nella ripresa. Che però partire forte il Brescia, alla ricerca del raddoppio che darebbe la finale. Al minuto 11 Leris calcia dal limite dell’area, ma Di Gregorio si allunga e blocca la sfera. Il pareggio dei brianzoli arriva al 25′ col primo pallone toccato da Mancuso, su assist di Gytkjær. Una rete di fondamentale importanza, così come il raddoppio di D’Alessandro al 49′. Finale conquistata col Pisa. Andata in Toscana giovedì prossimo, in Brianza domenica 29.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News