Resta in contatto

News

Anticipo Serie A, pazzesco a Marassi! Gol di Criscito su rigore al 95′. Juventus battuta 2-1 dal Genoa

Una settimana dopo il ko nel derby la squadra di Blessin porta a casa tre punti che tengono ancora in vita i rossoblù liguri

La rivincita di Criscito. Una settimana dopo il rigore sbagliaro nel derby, costato il ko con la Sampdoria, ecco il penalty al 50′ della ripresa, che consente al Genoa di battere la Juventus 2-1 e tenere acceso ancora il sogno salvezza.

MARASSI ROSSOBLU’. Traversa di Kean al 5’, ma gara che non decolla per tanti minuti, controllata molto bene dai liguri. L’attaccante si ripete senza segnare anche al 34’, quando obbliga Sirigu ad un intervento importante, quindi un minuto dopo quando manca la deviazione vincente davanti alla porta. Prima dell’intervallo, 46’, gran destro da fuori dell’ex Portanova, Szczesny si oppone con un bell’intervento e tiene i bianconeri sullo 0-0. Al 4’ del secondo assist di per Dybala, il quale fa partire un bolide col destro con palla in rete. La gara si accende e lo stesso Dybala sfiora lo 0-2, centrando il palo al 23’. Due minuti dopo Sirigu dice no a Kean, quindi il portiere del Genoa è decisivo anche su Vlahovic al minuto 28’.

I padroni di casa si fanno vedere in avanti (34’) con Ekuban, in una delle rare sortite. Contatto Gudmundsson-Akè, Sozza indica al 39’ il dischetto, ma poi cambia la decisione dopo aver visto le immagini al Var. Lo stesso Gudmundsson, sulla dormita di De Sciglio, pareggia al 42’ beffando Szczesny con un destro vincente. Strepitoso intervento del portiere ospite che evita il 2-1 su Amiri un minuto dopo. Kean si divora al 48′ il 2-1. cosa che dall’altra parte capita a Bani. Rigore Genoa al 50′ per fallo netto di De Sciglio, che sgambetta Yeboah. Dal dischetto segna Criscito. Vince il Genoa 2-1.

96 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
96 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News