Resta in contatto

News

Mazzarri (sala stampa): “Meno frettolosi! Il pubblico ci ha trasmesso coraggio”

L’allenatore del Cagliari Walter Mazzarri, al termine della gara vinta contro il Sassuolo, commenta il match nella sala stampa dell’Unipol Domus

Dal nostro inviato

Un peccato, per una squadra che ha giocato in quel modo soprattutto nel primo tempo, rischiare di sciupare un risultato così importante. Dirò ai ragazzi che bisogna essere meno frettolosi sotto porta: abbiamo avuto le nostre occasioni, contro un avversario abituato a segnare tanto. Non abbiamo concesso loro nulla. Spero che a Genova saremo gli stessi di oggi, dobbiamo affrontare tutti gli avversari in questo modo“.

Siamo stati arrembanti, forti nel pressing attaccando alti. Stando bene, concentrati, cattivi al punto giusto… Queste partite si possono ripetere, usando sempre bene i cinque cambi. Peccato non aver chiuso la gara prima e per il palo colpito“.

Arrivare sul campo del Genoa con sei punti di vantaggio è un elemento da sfruttare. Devo martellare i miei giocatori. Oggi il pubblico ci ha trasmesso coraggio, è stato meraviglioso. A Genova sarà ancora più difficile di oggi: sarà compito mio preparare al meglio la squadra perché non abbiamo ancora fatto niente“.

Ero fiducioso per la gara di oggi: questi ragazzi rendono meglio sotto pressione. Se si va in campo pensando di avere dei diritti acquisiti, sbagliando, è la strada sbagliata. Fare tutto a cento all’ora, stare più calmi nell’ultima decisione. Perché altrimenti si rischia di venire beffati“.

Il gruppo è fatto da ragazzi che si vogliono bene, dopo il mercato di gennaio siamo riusciti in questo intento. Ci metto l’anima e loro mi ripagano, se giocano così: perché mi sento seguito e mi regalano tanta soddisfazione“.

Lovato squalificato a Genova, purtroppo. Walukiewicz, per continuità di allenamenti, sta meglio di Ceppitelli. Ho pensato in anticipo di fare una staffetta tra Keita Baldé e Pavoletti, non è detto che li alternerò tutte le partite: studieremo tutte le soluzioni per far bene“.

Dal punto di vista fisico la squadra sta bene, nonostante i tanti incidenti di percorso tra Covid e infortuni. La forma atletica va conservata, da qui in poi. Sarà importante lavorare maggiormente sulla rapidità“.

Deiola è un ragazzo stupendo, che tiene tantissimo al Cagliari. Merita il meglio“.

17 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
17 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "Campionato di serie B (vergognatevi) Ediz. 2022-23 - Portieri:BraccioFerro-Bruto-Pluto-Olivio..."

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "ai sapientoni del calcio teorico indichiamo i seguenti dati reali: Cerri anni 26 presenze fra A e B 190 con 35 goal... Brunori anni 28 presenze fra..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News