Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Udinese, Cioffi: “Cagliari squadra di qualità. Verrà agguerrita”

Alla vigilia del match il tecnico dei friulani ha parlato come di consueto ai microfoni di Udinese Tv

Alla vigilia di Udinese-Cagliari, l’allenatore dei friulani Gabriele Cioffi ha parlato sia della condizione della sua squadra sia della partita di domani contro la compagine di Mazzarri. I concetti più importanti grazie al lavoro dei colleghi di CalcioUdinese.

IL MATCH SECONDO CIOFFI. “Il Cagliari è una squadra che ha ritrovato energia e vitalità fisica abbinate ad un buon equilibrio. Verranno a Udine molto agguerriti e noi sono saremo da meno. Sarà un match equilibrato. La partita di andata ormai non conta nulla, adesso stiamo per affrontare una squadra vogliosa di fare bene e soprattutto raccogliere punti salvezza. Il nostro aprile di fuoco? Intanto domani ci aspetta una prestazione importante. Un passo alla volta, dopodomani e il futuro sono ancora lontani. Noi vogliamo essere concentrati al 150%, perché il 110% non basta. La squadra in queste due settimane ha lavorato molto bene sia dal punto di vista tecnico-tattico che dal punto di vista fisico”.

 

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Speriamo che si svegli in fretta la nostra dirigenza se non la finiamo in serie c con la difesa che abbiamo sempre gli stessi errori non si coprano i..."

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da L'angolo dell'avversario