Resta in contatto

Le pagelle di Calcio Casteddu

Cagliari-Torino: sbaglio decisivo per Cragno. JP10, che gioiello!

La gara dell’Unipol Domus tra Cagliari e Torino è appena terminata: queste le pagelle rossoblù di calciocasteddu.it

CRAGNO 5

Al primo vero intervento fallisce, propiziando il gol con una respinta imprecisa. Non sembra al top sul versante della concentrazione.

CÁCERES 5,5

Appoggia e rilancia, limitando le avanzate. Rischia un pochino in scadenza di tempo (non l’unica sbavatura), giallo al 59°.

CEPPITELLI 6

Una botta al ginocchio, subito assorbita. Sembra un po’ macchinoso, poi ingrana. Incornata out (54°).

CARBONI 6

Manda alto di testa a metà primo tempo, trascina sfortunatamente nella sua rete il pallone dello 0-1.

BELLANOVA 7

Due volte puntuale in ripiegamento nei primi 15′. Difficilmente i suoi traversoni non arrivano in area con buone traiettorie: l’ottima preparazione con cross sfocia nell’1-1.

NÁNDEZ 6,5

Particolarmente attivo dal lato agonistico, le dà e le prende. Al 25° intercetta e riparte, cross impreciso per Keita Baldé.

GRASSI 6

Prende un pestone da Pobega, chiude in scivolata su un pallone velenoso (26°). Nuovamente out in corsa per un problemino fisico.

MARIN 6

Punta di più sulla circolazione di palla, rispetto alle consuete accelerazioni. Precisa apertura in area per Bellanova, purtroppo non sfruttata.

DALBERT 6

Propositivo sulla fascia, si becca il giallo (18°). Va più volte al suggerimento dalla corsia mancina, su cui macina tanti chilometri.

KEITA BALDÉ 5,5

Subisce parecchi falli. Più avanzato di João Pedro, rispetto al quale pare meno reattivo e “sul pezzo”.

JOÃO PEDRO 7

Arretra in copertura spesso, finendo per giocare molto lontano dalla porta. Protesta parecchio con l’arbitro: ma quella sforbiciata in rete… che gioiello!

PAVOLETTI (dal 63°, per Keita Baldé) 5,5

Si sbatte, però non riesce ad incidere: non è tutta colpa sua.

PEREIRO (dal 77°, per Grassi) n.g.

GODÍN (dal 77°, per Ceppitelli) 6

Di esperienza su Praet, sbrogliando una situazione complicata.

ZAPPA (dall’ 87°, per Dalbert) n.g.

MAZZARRI 5

Punta sui soliti noti, scelta attesa. Compreso Keita Baldé, che potrebbe fare molto di più e non lo fa. I suoi atteggiamenti al limite dell’isterismo, soprattutto quando si verificano degli errori, non possono aiutare al meglio la squadra che forse assorbe pure il suo nervosismo.

80 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
80 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Basta togliere Goldaniga, venderlo e regalarlo, basta levarselo di torno. Invece hanno dato Lykogiannis .... ci sarebbe davvero da ridere 😂 ...."

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Le pagelle di Calcio Casteddu