Resta in contatto

News

Serie C Girone B. Olbia, Canzi: “Entella costruita per tornare subito in Serie B. Vogliamo giocarcela”

In terra ligure tornerà La Rosa che ha scontato i tre turni di stop. Out BrignaniGiandonato e Pisano

Tre giorni dopo la beffa casalinga con il Cesena (impostosi al Nespoli 1-0 in pieno recupero) Olbia di nuovo in campo. Lo farà domani alle 14,.30 al Comunale di Chiavari, contro la Virtus Entella nella  gara valida per la sesta giornata del Girone B della Serie C 2021/2022. I padroni di casa vengono dalla vittoria esterna per 2-1 colta a Modena, che ha fruttato il sesto, a pari merito con il Gubbio, con 9 punti. Galluresi invece fermi a 6 punti. Gara difficilissima per gli isolani, contro una compagine costruita per il pronto ritorno in Serie B dopo la retrocessione rimediata pochi mesi fa. Le due squadre attuano il modulo 4-3-1-2. Domani, in terra ligure tornerà La Rosa (che ha scontato i tre turni di stop) ma dovrà fare a meno dello squalificato Brignani oltre che di Giandonato e Pisano. Entrambi infatti non al meglio per problemi muscolari), così come di Renault e Belloni che stanno proseguendo il percorso di recupero dai rispettivi infortuni. Prima convocazione dell’anno, invece, per Simone Pinna.

LE PAROLE DI CANZI. La sconfitta col Cesena? Se c’è un aspetto positivo è che consentono di analizzare meglio gli errori fatti. A freddo, però, confermo quello che ho già detto a fine gara. Abbiamo disputato una gara che potevamo e dovevamo portare a casa con un risultato positivo, fosse anche solo un punto. Sappiamo però che nel calcio si può perdere anche in questa maniera, così come sappiamo che nell’arco della stagione capiterà di conquistare punti senza meritare. La ruota gira e noi dovremo essere bravi a fare in modo di andare a credito”.

Ora l’Entella: “Abbiamo massimo rispetto.  Sappiamo di andare ad affrontare una delle squadre di maggiore esperienza e qualità tra tutte quelle del lotto, certamente candidata alla promozione. Il calcio è lo sport più bello proprio per questo motivo. Perché se anche sulla carta si parte sfavoriti, le variabili, sfruttate a dovere, consentono di ribaltare qualsiasi pronostico. E se da parte nostra ci saranno lo spirito e l’approccio giusti, così come l’organizzazione di gioco e la voglia di fare risultato per arrivare il più in alto possibile, sappiamo di potercela giocare anche con l’Entella“.

I 21 CONVOCATI
Portieri: Barone, Ciocci, Van der Want
Difensori: Arboleda, Boccia, Lapia, Emerson, Simone Pinna, Travaglini
Centrocampisti: Biancu, Chierico, La Rosa, Lella, Occhioni, Palesi Scanu
Attaccanti: Demarcus, Mancini, Giuseppe Pinna, Ragatzu, Udoh

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Larghissima maggioranza tra i lettori di CalcioCasteddu: Giulini dovrebbe passare la mano

Ultimo commento: "Probabile visto che è attaccato al colore dei soldi non certo ai colori rossoblu"

(SONDAGGIO) Capozucca confermato, pro o contro?

Ultimo commento: "Ne' Capozucca ne' Giulini. Dove sono finite le promesse e i buoni propositi del Presidente, ha promesso per il centenario la zona uefa invece siamo..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News