Resta in contatto

Euro 2020

Euro 2020. Immobile: “A me piace vincere. Toglierei i due gol fatti per portare a casa il titolo”

L’attaccante della nazionale, scarpa d’oro, ha parlato in conferenza stampa della sfida che attende l’Italia contro il Belgio venerdì sera

Ciro Immobile è carico. Lui da Scarpa d’Oro, assieme ad altri dieci compagni di squadra affronterà il Belgio venerdì alle 21 a Monaco, nel match valido per i quarti di Euro 2020. Di questo ha parlato nel pomeriggio in conferenza stampa al Media Centre di Coverciano.

LE PAROLE DELL’ATTACCANTE. “Mai come questa volta sento la fiducia di tutti, mi sento davvero bene. Abbiamo fatto una buonissima prova con l’Austria, forse non la migliore ma abbiamo portato a casa il risultato. A me piacerebbe vincere. Toglierei i due gol fatti per portare a casa il titolo. È la verità. Con l’Austria ci ho provato in ogni modo, tra sfortuna ed errori miei non ho fatto gol. Però alla fine della partita abbiamo fatto una bella festa. Lukaku? Fortissimo. Abbiamo la fortuna di conoscerlo bene e di averlo in campionato. Se la vedranno i nostri difensori… De Bruyne e Hazard sono fondamentali, non avendoli al meglio avranno qualche problema. Però senza di loro avranno chi li sostituirà”.  

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "Questo è molto peggio Per questo meglio ma molto meglio cellino"

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Euro 2020