Resta in contatto

News

Streaming illegale, accordo Lega Serie A e Google: via le app pirata dallo store

Verrà garantita una maggior tutela dei propri prodotti sulle piattaforme, grazie all’impiego di strumenti innovativi utilizzati per monitorare future violazioni del copyright

Nel solco di una battaglia continua e incessante contro la pirateria audiovisiva la Lega Serie A ha trovato un alleato in Google: a seguito delle sue segnalazioni, Google ha rimosso dal Play Store le app che riproducevano illecitamente contenuti di proprietà della Lega Serie A. Inoltre, un nuovo accordo tra le due parti garantirà a Lega Serie A una maggior tutela dei propri prodotti sulle piattaforme di Google, grazie all’impiego di strumenti innovativi utilizzati per monitorare future violazioni del copyright. Parimenti proseguono le diffide della Lega Serie A agli hosting provider. Dopo aver ottenuto la disabilitazione dell’hosting sui cloud Worldstream e OVH, il principale intermediario internet sfruttato dalla pirateria online è ora Cloudflare, contro il quale sono state avviate le necessarie azioni legali.

LE PAROLE DI DE SIERVO. “Abbiamo ottenuto dei grandi risultati nella lotta alla pirateria, ma non possiamo abbassare la guardia perché la criminalità organizzata trova sempre nuove modalità per danneggiare il nostro settore, a discapito non solo dei titolari dei diritti, ma anche dei licenziatari e dei tifosi. Ringrazio le forze dell’ordine per il supporto in questa battaglia e DcP, che da anni ci assiste nella lotta alla diffusione dei servizi illegali: arriveremo presto a un livello di protezione unico al mondo. La lotta alla pirateria rappresenta per Google un impegno costante, anche attraverso lo sviluppo ed il continuo miglioramento di tecnologie ad hoc e programmi dedicati, a disposizione dei titolari dei contenuti per la protezione dei loro diritti sulle nostre piattaforme.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
I PIRATI
I PIRATI
26 giorni fa

NON CI FERMERETE MAI!
HAHAHAHAHAHAHAH

tenor.gif
28 aprile (a fora sos istranzos)
28 aprile (a fora sos istranzos)
26 giorni fa

Si, la pirateria. Il calcio lo stanno uccidendo i presidenti e i procuratori. Negli ultimi cinque anni le società di serie A hanno pagato 913 milioni (il Cagliari 11,4 mil.) di commissioni ai procuratori dei giocatori, cioè gli anno girato l’intero incasso di un triennio di diritti TV. Per questo molte società sono indebitate e vanno avanti solo grazie al gioco delle plusvalenze. Quanto può durare?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Concordo su tutto.
I procuratori sono inutili sanguisughe.

Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "peccato che perdemo 4-2"

Gigi Riva

Ultimo commento: "Quel 12 aprile 1970 avevo compiuto 14 anni da una settimana e lo ricordo ancora perchè è uno di quei giorni che non puoi dimenticare. Fu la..."

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "Cavallo ha sudato la maglia più di Cammarata... costando 1/25"
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Poesia applicata al calcio ...grazie Enzo"
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Nel '67 avevo nove anni, ma ricordo quando la formazione iniziava con: Colombo, Martiradonna, Tiddia ... ('64)"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News