Resta in contatto

Approfondimenti

Ora la salvezza: poi sarà tempo di processi

Quattro giornate alla fine del campionato. Domenica a Benevento una sfida che vale una stagione abbastanza complicata

Tre vittorie di fila con Parma, Udinese e Roma, poi il pareggio di ieri al Maradona col Napoli. La svolta tanto attesa (ad un passo dal baratro) è arrivata. Certamente non è ancora quella definitiva, perché la matematica ancora non c’è. Ma ora la salvezza appare davvero vicina. A quattro giornate dalla fine tutto è in ballo: Benevento, Fiorentina, Milan e Genoa sono le avversarie che i ragazzi di Semplici dovranno affrontare prima di arrivare alla meta. “Da qui alla fine del campionato – ha detto l’allenatore ieri in conferenza stampa a Napoli – ci aspettano tutte partite chiave. Già è stato ottimo essere rientrati in corsa. La gara di Benevento potrebbe essere non dico uno spartiacque, dato che mancherebbero ancora tre partite, ma un impegno importantissimo senz’altro. Dobbiamo continuare su questa strada, abbiamo raggiunto il quart’ultimo posto ma ancora non abbiamo fatto niente”.

SETTIMANA DI FONDAMENTALE IMPORTANZA. Per il match di domenica alle 15 Al Vigorito, il tecnico conta di avere tutti, ad eccezione di Sottil out da oltre due mesi, a disposizione. Di certo tornerà Marin (uno dei giocatori più importanti in questo momento) assente forzato al Maradona per squalifica. Inoltre ci sarà anche Joào Pedro, tenuto a riposo e alle prese con il problema della diffida, ma imprescindibile contro il Benevento. Da valutare le condizioni di Ceppitelli, che ieri ha rimediato una ferita lacero contusa all’arcata orbitale destra, mentre dovrebbe rientrare dopo essere stato colpito dal Covid, anche Pereiro.

 

81 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
81 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Giorgio
Giorgio
7 giorni fa

Questa squadra ha avuto una metamorfosi da brutto anatroccolo è diventata cigno!! È Semplici è stato l’autore di tutto questo, con gli stessi giocatori che aveva DF ora si riesce addirittura a cambiar pelle tra un tempo e l’altro adeguandosi all’avversario! Credo che ormai non ci fermi più nessuno. Si va a Benevento con umiltà ma, con la consapevolezza di essere sicuramente superiori a loro. Avanti così.

Paolo
Paolo
7 giorni fa

Una cosa alla volta… ora ce il Benevento, vincere e basta non ci sono alternative, avete detto bene ancora non avete fatto niente, state solo facendo quello che non è stato fatto prima. Continuamo cosi siamo sulla strada giusta sta a voi non sbagliare. Forza Cagliari.

Stef .
7 giorni fa

Se c’è una cosa che mi spaventa è quest’idea malsana che a Benevento possa bastare un pareggio. In quel caso infatti se poi non battessimo la Viola /(altra cosa rispetto al BN) saremmo quasi certamente in B. O al limite a giocarci salvezze con Milan e Genoa entrambe probabilmente motivate. Meglio essere costretti a vincere a Benevento che non contro Viola o Genoa.

Roberto
Roberto
7 giorni fa
Reply to  Stef DL

Esatto. Sono d’accordo. Se giochiamo per il pareggio ci suicidiamo

renato blandini
renato blandini
7 giorni fa

Forza ragazzi se ce la mettere tutta come state facendo ultimamente ce la possiamo fare.Sara dura x voi ma pensate a tutta la Sardegna che aspetta un gesto di orgoglio d voi.Il ,Cagliari nn merita con questi giocatori la serie B assolutamente .Forza che ce la facciano.Forza Cagliari.

frank
frank
7 giorni fa

ma quali processi……ma per piacere!!!! ma perche’ non si scrive sull’importanza che avrebbe mantenere la categoria….sara’ Giulini (persona intelligente) a fare le considerazioni necessarie per la prossima stagione. Forza Casteddu

Anto 67
Anto 67
8 giorni fa

Il processo a chi? A chi mette i soldi? Ma pensiamo alla salvezza e speriamo che la proprietà faccia tesoro degli errori di quest’anno e agisca di conseguenza.

Gió1
Gió1
8 giorni fa
Reply to  Anto 67

A chi per 7 anni di fallimenti……….in mezzo c’è anche il centenario……la storia sarà fedele……comunque a oggi nn lascia un bel ricordo……prima se ne và e meglio sarà o quanto meno penserà di farlo…….arrogante incompetente basta vedere dei personaggi di cui si circonda compreso quel filucchi per cui capozucca dovette abbandonare…….

Gió1
Gió1
8 giorni fa
Reply to  Gió1

Ho sempre pensato che la squadra non sarebbe retrocessa anche nei peggiori momenti ma nn ci sarà nulla da festeggiare perche con questi valori tecnici( male amalgamati ) è il minimo che ci si poteva aspettare……

Flaviano Figus
Flaviano Figus
8 giorni fa

Come dico… Faremo punti anche a Benevento… Contro il genoa sarà tutto ok..
poi Atalanta e Torino vinceranno.. Noi faremo8 punti…. Basteranno… Forza Cagliari forever

Gigi
Gigi
8 giorni fa

Ma che titolo è? Di processi, credo, ne sono stati fatti fin troppi e magari sarebbe il caso di darsi una calmata concentrandosi solo sull’obiettivo finale che è la salvezza.

angelo
angelo
8 giorni fa

Ma chi li fa questi titoli di pagina?

alexandercook
alexandercook
8 giorni fa
Reply to  angelo

l’articolo è di caddeo, il titolo è di frongia 😁

Gigi
Gigi
8 giorni fa
Reply to  alexandercook

Magari è il contrario 😅

Huesse64
Huesse64
8 giorni fa

In questo momento siamo padroni del nostro destino, giochiamo per due risultati “pareggio e vittoria” cercando di fare il possibile per vincere. Con il Benevento sara’ la partita più importante e difficile di tutto il campionato. Potrebbe bastare anche un pareggio,sapendo di avere ancora Fiorentina e Genoa in casa e Milan fuori. Non e’ ancora finita, ma siamo sulla buona strada.
Mr Semplici ha toccato le corde giuste, ora testa bassa e pedalare fino alla fine, sperando nell’agognata salvezza

Pinturicchio
Pinturicchio
8 giorni fa

il benevento vincera’ facile perche’ al cagliari non puo’ andare sempre tutto bene; vorranno fare la stessa partita di napoli, ultra difensivi per strappare un’altro punticino ma stavolta se la prenderanno n’de natiche; chi non risica non rosica, la fortuna e’ finita!!

Pinturicchio
Pinturicchio
7 giorni fa
Reply to  Pinturicchio

sei un pezzo di mer.da tanto lo sto dicendo a tutti che stai usando il mio nick

Luigi Renzo
Luigi Renzo
8 giorni fa
Reply to  Pinturicchio

Non sono d’accordo sulla vittoria scontata del Benevento , il Cagliari di oggi ha una sua identità e un suo credo e lo sta dimostrando di partita in partita , sa attendere e colpire al mento giusto . Il Benevento questo lo sa e avendo un punto in meno in classifica parte psicologicamente svantaggiato ma sa anche che sarà una partita tra gatto e topo ! Chi sarà il gatto signor Pinturicchio ?

Pinturicchio
Pinturicchio
7 giorni fa
Reply to  Luigi Renzo

è un m.erda che usa il mio nick da una settimana per farmi passare per uno contro il cagliari sappiatelo

alexandercook
alexandercook
8 giorni fa
Reply to  Pinturicchio

un altro si scrive senza apostrofo… oltre che gobbo pure ignorante

Middle Age
Middle Age
8 giorni fa
Reply to  alexandercook

🤣🤣🤣

Danilo BG
Danilo BG
8 giorni fa
Reply to  Pinturicchio

Imbecille patentato !!!!

Pinturicchio
Pinturicchio
7 giorni fa
Reply to  Danilo BG

è un m.erda che usa il mio nick da una settimana per farmi passare per uno contro il cagliari sappiatelo

nando
nando
8 giorni fa
Reply to  Pinturicchio

ma bai e fidi inoculai gugurra, siamo ancora in credito con la fortuna

Pinturicchio
Pinturicchio
7 giorni fa
Reply to  nando

è un bastar.do che usa il mio nick da una settimana per farmi passare per uno contro il cagliari sappiatelo

Giovanni
Giovanni
8 giorni fa
Reply to  Pinturicchio

Pinturicchio….bai a cagaiiiiii o pudesciu gobbo e m.e.rda

Pinturicchio
Pinturicchio
7 giorni fa
Reply to  Giovanni

è un b.astar.do che usa il mio nick da una settimana per farmi passare per uno contro il cagliari sappiatelo

Arm.
Arm.
8 giorni fa
Reply to  Pinturicchio

A fueddus tontus origas surdas. Forza Cagliari sempre.

Mario
Mario
8 giorni fa
Reply to  Pinturicchio

Certo che a positività sei da ammirare!! Po’ caridadi!! Sono realista con l’atteggiamento d’attesa si rischia e non poco. Bisogna metterci la garra di Nandez!!

Pinturicchio
Pinturicchio
7 giorni fa
Reply to  Mario

è un b.astar.do che usa il mio nick da una settimana per farmi passare per uno contro il cagliari sappiatelo

Mirko
Mirko
8 giorni fa
Reply to  Pinturicchio

Vincerà facile una squadra che nelle ultime 16 ha vinto 1 sola partita. Che in casa non vince da 140 giorni e che prende in medita 3/4 gol a partita ?
Ma sei sicuro tifoso del Cagliari ?

Pinturicchio
Pinturicchio
7 giorni fa
Reply to  Mirko

è uno squilibrato che usa il mio nick da una settimana per farmi passare per uno contro il cagliari sappiatelo

Middle Age
Middle Age
8 giorni fa
Reply to  Mirko

Ovviamente quel Pinturicchio scrive per portar male, tuttavia su una cosa ha ragione: questa è una di quelle partite che di solito il Cagliari perde. Quindi occhio, massima attenzione e pronti a cogliere ogni piccolo indecisione del Benevento e provare a colpirli

Pinturicchio
Pinturicchio
7 giorni fa
Reply to  Middle Age

è uno psicopatico che usa il mio nick da una settimana per farmi passare per uno contro il cagliari sappiatelo

Fabrizio
Fabrizio
8 giorni fa
Reply to  Mirko

E’ solo un provocatore, magari lo stesso individuo che ha infestato questo blog per lungo tempo .
Non gli importa nulla del calcio, lascialo perdere .
Forza Cagliari Sempre!

Pinturicchio
Pinturicchio
7 giorni fa
Reply to  Fabrizio

è uno psicopatico che usa il mio nick da una settimana per farmi passare per uno contro il cagliari sappiatelo

emiliano
emiliano
8 giorni fa

Bisogna stare attenti alle provocazioni, il Cagliari ha una rosa nettamente più forte a quella del Benevento e in teoria non c’è partita, il Benevento e Inzaghi lo sanno molto bene, ed essendo per loro la partita della vita, dentro o fuori..giocheranno tutte le carte che hanno a disposizione, parlo di provocazioni, gioco sleale e chi più ne ha più ne metta. Bisognerà prepararsi a questo e fare molta attenzione.

Middle Age
Middle Age
8 giorni fa
Reply to  emiliano

Vero. Mi immagino, se dovessero segnare per primi, il solito teatrino di giocatori che al primo falletto si buttano giù come tarantolati nel tentativo di far espellere qualcuno dei nostri… D’altronde il loro allenatore è stato un maestro di sceneggiate quando faceva il calciatore. Occhio, perché l’aspetto del nervosismo giocherà un ruolo fondamentale

Cambara e maccioni
Cambara e maccioni
8 giorni fa
Reply to  emiliano

Giustissimo

zinnibiri
zinnibiri
8 giorni fa

Ricirdiamoci che il Benevento v8nse a Cagliari, quindi se non vinciamo siamo perdenti nella classifica avulsa e a pari punti retrocediamo. Ragioniamo in caso di pareggio: per il benevento:
CAGLIARI (1), Atalanta (0), Crotone (3), Torino (1) –》5 punti che potrebbero essere 7 se il Torino si salva prima dell’ultima giornata (molto probabile). Il Cagliari dovrebbe fare a quel punto 7+1 punti, ovvero dovrebbe vincere tutte le ultime 3 partire ( FIORENTINA, Milan e GENOA)..

Mirko
Mirko
8 giorni fa
Reply to  zinnibiri

Se pareggiamo calcola che il Benevento arriva a 37. Il loro presidente è ammanicato con Cairo, un Toro salvo all’ultima giornata gli da i 3 punti. Quindi se pareggiamo per salvarci nelle restanti 3 dobbiamo fare per forza 6 punti.

Bruno
Bruno
8 giorni fa
Reply to  zinnibiri

Che il Torino si salvi in anticipo lo vedo davvero difficile, anzi, penso sia davvero a rischio data l’ultima gara a Benevento

Cugurra
Cugurra
8 giorni fa
Reply to  zinnibiri

Ricordiamoci anche che ora siamo a +1 e, se sarà pareggio a Benevento, il punto ce lo prendiamo anche noi, non solo loro. Quindi bastrebbe vincere con Fiorentina e Genoa per rimanere sempre sopra di un punto

Aaanton
Aaanton
8 giorni fa
Reply to  zinnibiri

Zinnibiri ricorda che sono coinvolte ancora Spezia, Fiorentina, Genoa e ci sono un po’ di scontri diretti, è improbabile che tutte si avvicinino ai 39-40 punti…quanto al Crotone non regalerà nulla al Benevento.

Mirko
Mirko
8 giorni fa
Reply to  Aaanton

Ragazzi Fiorentina e Genoa tenetele fuori e lo Spezia per me si salva. Puo’ tranquillamente fare punti tra Sampdoria fuori e Torino e Roma in casa. Per me fanno 4 punti in queste gare e si mettono a 38.
Lo spareggio è Domenica, chi vince si salva l’altro retrocede

Gigi
Gigi
8 giorni fa
Reply to  Mirko

Lo Spezia è impelagato quanto e più degli altri visto che ha il calendario peggiore di tutti. Va bene stare con i piedi per terra, la salvezza del Cagliari deve essere tutta conquistata, ma essere realisti più del Re mi pare un po’ troppo.

Mario
Mario
8 giorni fa
Reply to  Aaanton

Esatto!! Lo Spezia credo sia sulla stessa barca del Benevento

rob
rob
7 giorni fa
Reply to  Mario

Da tifoso del Toro penso che il posto se lo giocano Spezia e Benevento. Domenica non c’è partita basta non cadere in provocazioni e secondo me il Cagliari vince facile e non credo che lo Spezia farà troppi punti almeno nelle prossime due con Napoli e Samp

Tonyos (Forza Cagliari)
Tonyos (Forza Cagliari)
8 giorni fa

La sfida è complicata è vero, ma lo è ancora di più per il Benevento che è reduce da una serie di sconfitte consecutive e da una valanga di gol presi nelle ultime giornate, anche 2 dal Milan che in forma non lo era per niente anzi era in crisi nera. Noi dobbiamo giocare con concentrazione e tranquillità consapevoli della nostra forza e del fatto che possiamo fargli più di in gol, l’importante è subire poco, come successo a Napoli e a Udine, e comunque meno di loro. Forza Casteddu!!!!!

Cambara e maccioni
Cambara e maccioni
8 giorni fa

In questa situazione Mister Semplici, sempre in abito impeccabile, ricorda Mister Wolf nel film Pulp Fiction :”non è ancora arrivato il momento di farci i pom..ini a vicenda”.
Questo sarebbe il titolo giusto.
A chi volete processare? Se volete processare qualcuno rivolgete lo sguardo alla dirigenza e lasciate in pace la squadra….ci manca solo lo spaurachio dei processi mediatici all’orizzonte in questo momento delicato….
Forza Cagliari e basta

Gio
Gio
8 giorni fa

Ha ragione mister Semplici a dire ” ancora non abbiamo fatto niente “, ci sono ancora 4 finali da giocare con tutta la forza e il grande cuore dimostrati dalla squadra in queste ultime giornate per arrivare al tanto sofferto e desiderato traguardo….

GP20
GP20
8 giorni fa

Ecco invece sarà tempo di finirla coi processi e di guardare indietro a individuare (ovvi) responsabili.
Sarà meglio concentrarsi sul dove apporre miglioramenti,questo in vista del mercato e della nuova stagione col vantaggio di una continuità tecnica quindi tattica.. preservando il più possibile un gruppo saldatosi con un processo doloroso ma ora importante.
L’articolo infonde concentrazione e allontana le polemiche.. è il titolo che…pare cozzare con le intenzioni.

Tonyos (Forza Cagliari)
Tonyos (Forza Cagliari)
8 giorni fa

Chiedo venia per questo post fuori argomento. Vorrei sapere dalla redazione quale sia il criterio di esclusione dei nostri post? Ho scritto 3 volte un post critico verso l’art. Del sig. F r o n g i a, di ieri assolutamente corretto e civile, ma sempre mi è stato b a n n a t o. Mi viene il sospetto che l’autore abbia possibilità di cerniere i nostri post?! Possibile?! È la conseguenza di una mia critica riferita al mancato commento puntuale sull’episodio Pedro-Kurtic…?

Danilo BG
Danilo BG
8 giorni fa

Caro Tonyos, sfondi una porta aperta, e’ successo la stessa cosa anche a me, senza insulti , ma solo una critica non feroce.

Tonyos (Forza Cagliari)
Tonyos (Forza Cagliari)
8 giorni fa
Reply to  Danilo BG

Si Danilo, ma non capisco il perché?!…Si accettano commenti offensivi, discriminatori, provocatori e pieni di m.da e non si accetta una critica civile e circostanziata o meglio un’opinione! Perché?! Per paura di offuscare chi scrive?!…

Danilo BG
Danilo BG
8 giorni fa

🖐️👍

massimo
massimo
8 giorni fa

Bisogna salvarsi e continuare il trend positivo. Abbiamo invertito un trend negativo che durava da quel maledetto cagliari-lazio del dicembre 2019.da lì è andato tutto male.dobbiamo presentarci l’anno prossimo IN SERIE A con una serie positiva da continuare

Hypert
Hypert
8 giorni fa
Reply to  massimo

Parole sante.
Finalmente, FINALMENTE vedo dissolversi quella nube nera e plumbea che era scesa su di noi da quel maledetto recupero.
Catarsi.

Paoloriglia
8 giorni fa

la cosa meno intelligente da fare adesso è vedere chi serve o chi non serve l’anno prossimo adesso sono tutti più che utili per cercare di arrivare a questa benedetta salvezza e al poi ci si penserà …poi testa a domenica dove scusate la banalità ma il pareggio potrebbe essere un risultato più che ottimo !!!

Cornelio M.
Cornelio M.
8 giorni fa
Reply to  Paolino

Il pareggio non basta: il Benevento deve ancora giocare col Crotone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 giorni fa
Reply to  Paolino

La rosa va sfoltita senza dubbio, mi auguro solo che Rog, Nandez e Radja restino con noi.

Pinturicchio
Pinturicchio
8 giorni fa

Benevento 1-4 Cagliari Marcatori: al 13′ Joao Pedro (C), al 33′ Marin (C), al 66′ Pavoletti (C), al 71′ Viola rig. (B), al 90′ Carboni. Ammoniti ed Espulsi: Espulso Pavoletti (C) al 67′ per doppia ammonizione.

Mario
Mario
8 giorni fa
Reply to  Pinturicchio

Pittica sa fantasia🤣!!

CDC
CDC
8 giorni fa
Reply to  Pinturicchio

Noi-Tua mamma 3 a 0

Cambara e calloni
Cambara e calloni
8 giorni fa
Reply to  Pinturicchio

Noi ttattaresi gobbi impestati facciamo certi salti nel vuoto pazzeschi. Non è l’ Lsd la causa, esti sa tontesa e su gaggiori de su capesusu, foresu e a gambalisi

Danilo BG
Danilo BG
8 giorni fa
Reply to  Pinturicchio

Hai ripreso a bere di nascosto ?????
Stai attento agli effetti collaterali !!!!!
Un consiglio cambia Nik, molto meglio Nostradamus.

Lele
Lele
8 giorni fa

Che titolo di Mer…a

carmine giliberti
carmine giliberti
8 giorni fa
Reply to  Lele

Ho pensato la solita cosa .., a parte che l’impresa è ancora ( e difficile ) da raggiungere… e
gia’ si pensa a nuovi futuri veleni con processi ? E a chi ? Meglio riflettere sugli errori ( un po’ di tutti …) serenamente per non ripeterli mai piu’.

Lele
Lele
8 giorni fa

lo fanno apposta per provocare le nostre reazioni, ma alla fine del campionato non entrerò piu in questo sito.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 giorni fa
Reply to  Lele

La redazione pubblica tutto ciò che può causare una reazione per aumentare i click, tipo quando ogni 2 ore c’è una ridicola “emergenza razzismo1!1!1!1!”

Cristian Porcu
Cristian Porcu
8 giorni fa

Se perdiamo con il Benevento saranno guai.
Non ci credevo,ora ho iniziato a sperare, ma da un lato abbiamo fatto tanto, dall’altro non abbiamo fatto nulla.
Non molliamo proprio ora, cerchiamo di pensare al campionato in corso. Poi ci sarà il tempo per pensare alla prossima stagione.
Sempre Forza Cagliari

Margiani
Margiani
8 giorni fa

Niente processi c’è una pandemia in corso meno che domenica in piazza del duomo. Sembra che sto virus va un po’ a periodi date ed eventi.

Claud
Claud
8 giorni fa

Salvezza e poi ancora serie A.

Giorgio Vargiu
8 giorni fa

I processi si faranno alla fine, adesso conta solo SALVARSI ARITMETICAMENTE, mancano 4 giornate, dobbiamo rimanere concentrati SOLO sulla salvezza, il resto non conta.

Danilo BG
Danilo BG
8 giorni fa

Dire “Processi” mi sembra esagerato, non siamo mica a Norimberga.
Salviamoci e poi si faranno i conti finali,
Due annate con campionati deficitari obbligano a più riflessioni, chi ha dimostrato di non essere da Cagliari verrà “tagliato” e Capozzucca avrà il compito di riassemblare una nuova rosa con innesto mirati senza inutili doppioni.
Difesa ed esterni bassi sono i reparti che spero vengano sistemati una buona volta x tutte.

Fabrizio
Fabrizio
8 giorni fa

La squadra sta realizzando un’impresa pari alla qualità dell’organico .
Ora l’unica cosa cui dobbiamo pensare è conseguire la salvezza .
La mia, modersta, opinione l’ho più volte espressa, ma ora ciò che conta è la salvezza .
Forza Cagliari Sempre!

Cambara e calloni
Cambara e calloni
8 giorni fa
Reply to  Fabrizio

Pigliati la banana che è comunque più tenera di quella noce di coco che ti ostini a colpire con la testa di caz2o che ti ritrovi, scimpanzé portajella.
Abboca a lu pescecane Sempre!

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
8 giorni fa
Reply to  Fabrizio

Ciao Fabrizio, sono d’accordo con te, adesso bisogna concentrare tutte le energie sull’obiettivo salvezza. Niente distrazioni, l’unica cosa che si può sentire è Forza Cagliari!

Cambara e calloni
Cambara e calloni
8 giorni fa
Reply to  CASTEDDAIU

Io sono gobbo, del capo di tattari, a volte mi chiamo tinturicchio altre volte calloni, semplicemente immediatamente. Non avendo altro da fare nella mia giornata se non succhioni ai continentali in cambio di una nutella, scrivo baggianate e insulti in questo blog di presunti Casteddai. Cosa potrei fare sennò? La signora l’ha presa di dietro la torrese non parliamone, il latte è amaro e la dinamo è scarica.

Fabrizio
Fabrizio
8 giorni fa

Tu sei Pepino ( alias, alias, alias … ) ..
Finchè dici scemenze, passi, non offendere però .
Questo blog non è un cesso .
Forza Cagliari Sempre!

Luca
Luca
8 giorni fa

Ma cosa dite…siete sempre voi i primi a farli !

Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un sardo......."

Gigi Riva

Ultimo commento: "La storia di Gigi Riva e di quel grande Cagliari con tutti gli altri campioni è talmente bella da sembrare inventata. E giustamente è diventata..."

Radja, una storia di vita che sembra un film

Ultimo commento: "Sei un uomo prima di un giocatore ..per sei sempre stato grande e quando sei andato via dalla squadra mi si e spezzato qualcosa sei un grande ...vai..."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Anche a Mannini..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Un fuoriclasse VERO. Grande anche dal punto di vista umano, amato in tutte le piazze in cui ha giocato. Se solo fosse arrivato prima al Cagliari."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da Approfondimenti