Resta in contatto

News

Qui Napoli – Altra seduta di lavoro a Castel Volturno. Gattuso: “Testa al Cagliari”

Il tecnico che non parla ufficialmente alla stampa per l’obbligo imposto dalla società ai suoi tesserati ha parlato chiaro alla squadra

Seduta mattutina per il Napoli al Training Center di Castel Volturno. Gli azzurri, che puntano al secondo posto in classifica (alle spalle dell’Inter lanciatissima verso lo scudetto) preparano il match contro il Cagliari in programma domenica alle ore 15 allo Stadio Maradona. Il gruppo, come riporta il sito ufficiale, ha lavorato sui campi 1 e 2 iniziando la sessione con una fase di torello e riscaldamento su circuito atletico. Di seguito esercitazione di passing drill e seduta tattica a reparti. Successivamente partitina a campo ridotto. Terapie e lavoro in palestra per Ospina. Lobotka ha invece svolto lavoro in palestra per un leggero stato influenzale.

L’AVVERTIMENTO DI GATTUSO AI SUOI. Non può parlare in modo ufficiale con la stampa il tecnico. Non lo fa perché sia lui a volerlo, ma perché deve sottostare al silenzio in atto da parte della società. Un silenzio che coinvolge sia lui che tutti gli altri tesserati. Intanto però Gattuso un messaggio alla squadra lo ha dato ieri, dopo l’allenamento in vista della gara di domenica contro il Cagliari. Un messaggio reso pubblico dal quotidiano Il Mattino. Le sue parole: “Il futuro è il Cagliari, non si deve pensare ad altro. Ci vuole poco per rovinare tutto”.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Joao Pedro deve restare

Ultimo commento: "IN TURCHIA RESTERÀ FERMO UN MESE PER STIRAMENTO, GRANDE FORTUNA DEL CAGLIARI PER LA SUA FUORIUSCITA."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News