cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Anticipo Serie A. Sassuolo-Benevento 1-0: decide in avvio di gara Berardi con un rigore

Neroverdì in dieci per tutta la ripresa dopo l’espulsione di Araslin. Ospiti sciuponi ma anche sfortunati con la traversa colpita da Iago Falque

Il Sassuolo va in vantaggio in avvio su rigore, resta in dieci uomini da inizio ripresa, soffre tantissimo, ma alla fine vince su un ottimo Benevento e (in attesa delle altre gare tra domani e domenica) è momentaneamente secondo alle spalle della capolista Milan, che domenica ospita il Parma a San Siro.

LA SFIDA DEL MAPEI STADIUM. Entrambe, due belle realtà di questa stagione nella massima serie, si presentano al primo anticipo dell’undicesima giornata, reduci da un pareggio per 0-0: la squadra di De Zerbi in casa della Roma, quella di Filippo Inzaghi sul campo del Parma. Equilibrio nei primi 6’, quando Lapadula sfiora la rete. Che, due minuti dopo, sigla Berardi su rigore (concesso dall’arbitro Sozza di Seregno per un tocco in area con la mano di Tuia) con un sinistro di precisione che non lascia scampo a Montipò. Al 12’ Araslin vicino al raddoppio, che non arriva solo per sua imprecisione. Col passare dei minuti alza il baricentro la compagine sannita e mette apprensione i padroni di casa con Caprari sia al 19’che al 20’. 34’: pregevole conclusione di Kyriakoupolos, sfera fuori non di molto. Sessanta secondi dopo risponde Caprari, si salvano gli emiliani. Un minuto dopo davvero sfortunato Lapadula, che sfiora il pareggio di un non nulla. Djuricic (44’) non è fortunato al tiro: palla deviata da Barba. Squadre al riposo di 15’ senza recupero.

La ripresa inizia malissimo per i neroverdi. Al 3’ bruttissimo fallo di Araslin su Letizia. Sozza è richiamato da Pairetto al VAR per vedere le immagini al monitor e rendersi conto dell’accaduto. Il direttore di gara torna in campo ed estrae il cartellino rosso al giocatore del Sassuolo, che lascia con l’uomo in mano la sua squadra per tutto il secondo posto. 8’: ottimo assist di Insigne per Improta che non arriva di pochissimo alla deviazione vincente. Fa la gara l’undici campano, che ha un’altra chance per il pareggio al 14’, ancora con Caprari sul cross di Improta. Due minuti dopo tiro al volo di Insigne col mancino e grande intervento di Consigli, che si ripete poco dopo salvando in angolo su botta di Caprari in piena area. È assedio degli ospiti verso la porta di casa, alla ricerca di un pareggio che sarebbe ampiamente meritato.

Gara piacevole al Mapei Stadium tra due squadre concrete, come i loro rispettivi allenatori. Al 18’ altra opportunità per l’ex Sampdoria, sfera destinata in porta ma ribattuta da Ferrari, decisivo al 23’ ancora su Caprari. Sciupa tanto l’undici giallorosso, stasera in maglia bianca, con Filippo Inzaghi che aumenta la batteria offensiva facendo entrare Sau al 31’. Lapadula (35’) non è fortunato. Altra battuta verso la porta di Consigli, ma ennesima ribattuta di un difensore. Gran tiro di Iago Falque (entrato in campo dopo oltre 2 mesi d’assenza per infortunio) e traversa centrata in pieno a portiere di casa battuto al 40’. Nel finale, compresi i 5’ di recupero concessi d Sozza prima della fine delle ostilità, continua il pressing dei sanniti, che sono sfortunati al 47’ sul colpo di testa di Lapdula. Che un super Consigli (in assoluto il migliore in campo) toglie dalla porta con la mano di richiamo. Al 49’  ennesimo intervento del portiere, stavolta su Improta.  Alla fine si contano 36 tiri in porta del Benevento, ma zero punti.

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La vittoria sul Genoa e i ko di Salernitana, Hellas Verona e Empoli, catapultano i...
Al Bentegodi è andata in scena la quinta delle dieci gare in programma dell’undicesima giornata ...
All’Arechi il derby campano appannaggio della squadra di Garcia su quella di Filippo Inzaghi, ancora...

Dal Network

La squadra di Juric, squalificato e sostituito da Paro in panchina, e quella di Di...
Le parole del Direttore Tecnico bianconero dopo la sconfitta in casa dell'Hellas Verona su voci...

Altre notizie

Calcio Casteddu