Resta in contatto

News

Nazionale, ancora a casa Mancini. Tampone dubbio per Gagliardini, lascia il ritiro

Il tampone non lascia scelta al tecnico dell’Italia mentre l’interista è costretto ad abbandonare la spedizione per possibile positività

FERMO. Niente da fare per Roberto Mancini. Il ct sarà costretto ancora a rimanere in isolamento fiduciario e salterà la sfida di Nations League in programma domani contro la Polonia. Al suo posto il vice Alberico Evani, già titolare della panchina nell’amichevole contro l’Estonia. Al gruppo azzurro non si unirà nemmeno Ciro Immobile che non ha ancora ricevuto il via libera delle autorità sanitarie. Nel frattempo il gruppo si è trasferito da Firenze a Reggio Emilia, dove al Mappei Stadium sfiderà Walukiewicz e compagni.

ESCLUSIONE. Lascia invece il ritiro Roberto Gagliardini. La Figc comunica che “nell’ambito dei controlli di ieri propedeutici alla gara Italia-Polonia, è emerso un esito dubbio per il calciatore, che era tra l’altro già risultato positivo al Covid a inizio ottobre ed era successivamente guarito”. Per il centrocampista è stato disposto un secondo tampone effettuato questa mattina, il cui esito è previsto in serata”. La federazione ha deciso che “in via precauzionale il calciatore, del tutto asintomatico, farà ritorno a Milano, secondo le modalità previste dalle circostanze, per mettersi a disposizione dell’Inter”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "ma perché si decide noi tifosi chi sarà il proprietario del Cagliari calcio ? ma che sondaggio ridicolo è questo,"

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News