Resta in contatto

News

La ASL blocca i convocati di 6 club della nostra Serie A

I tesserati di Fiorentina, Genoa, Inter, Lazio, Roma e Sassuolo non potranno essere domani alle 12 a Coverciano 

Il Coronavirus intralcia anche le convocazioni della nazionale. Come riporta gianlucadimarzio.com, i calciatori di sei club (Fiorentina, Genoa, Inter, Lazio, Roma e Sassuolo) tutti in isolamento fiduciario per via della positività al Covid-19 di alcuni elementi del gruppo squadra non potranno essere domani a Coverciano, alle ore 12. Gli esclusi risponderanno alla convocazione in accordo e nei tempi concordati con le autorità sanitarie competenti. A stasera, dei 41 convocati, saranno solo 25 quelli che potranno rispondere nei termini stabiliti dal CT e ben 16 quelli che dovranno rimanere presso il proprio domicilio. Per ora ASL competenti per i sei club non hanno concesso ai giocatori di uscire dall’isolamento fiduciario e saranno le federazioni (tutte, non solo quella italiana) eventualmente a dover ricontattare l’Azienda Sanitaria Locale nei prossimi giorni per avere il via libera. Al momento per i calciatori c’è l’autorizzazione a svolgere lo spostamento casa-lavoro-casa, che non prevede la risposta alle convocazioni della Nazionale.

IL COMUNICATO DELLA FIGC SULLE CONVOCAZIONI. 18 calciatori in arrivo. Belotti, Bernardeschi, Calabria, Cragno, Criscito, Di Lorenzo, El Shaarawy, Emerson, Gagliardini, Grifo, Lasagna, Orsolini, Pellegri, Luca Pellegrini, Pessina, Sirigu, Soriano e Tonali. Previsto per martedì sera l’arrivo di un altro gruppo di 8 calciatori, ai quali il Ct già in fase di convocazione aveva concesso 48 ore in più: Bonucci, Chiesa, Donnarumma, Florenzi, Insigne, Jorginho, Kean e Meret. Con loro, è previsto l’arrivo dei tre calciatori del Sassuolo (Berardi, Caputo e Locatelli), per i quali l’isolamento fiduciario dovrebbe completarsi appunto martedì. Restano tutt’ora in isolamento fiduciario infine i seguenti calciatori: Acerbi, Barella, Biraghi, Castrovilli, Cristante, D’Ambrosio, Immobile, Mancini, Lorenzo Pellegrini, Spinazzola (tra l’altro uscito per infortunio in Genoa-Roma). È stato invece estromesso dalla lista dei convocati Ogbonna, infortunatosi ieri. Da valutare Romagnoli dopo l’indisponibilità prima di Milan-Verona”.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "Campionato di serie B (vergognatevi) Ediz. 2022-23 - Portieri:BraccioFerro-Bruto-Pluto-Olivio..."

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "ai sapientoni del calcio teorico indichiamo i seguenti dati reali: Cerri anni 26 presenze fra A e B 190 con 35 goal... Brunori anni 28 presenze fra..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News