Resta in contatto

News

Zampa: “Lo avevamo detto: senza la ‘bolla’, sarà dura portare a termine la Serie A”

La sottosegretario al Ministero della Salute ribadisce quelle che dovrebbero essere le decisioni da prendere per evitare contagi tra i giocatori

Una riflessione andrebbe fatta. Questo è il pensiero di Sandra Zampa, sottosegretario al Ministero della Salute, riguardo la situazione dei contagi tra i giocatori di Serie A.

“La capacità di tenuta dipende dai comportamenti”, spiega Zampa alla trasmissione di Rai Tre, Agorà, “se fosse stata accettata la proposta molto rigorosa che era stata fatta inizialmente, oggi le squadre di calcio non avrebbero dei giocatori contagiati, quindi avrebbero una situazione migliore. Alla fine dovranno giocare le squadre giovanili. “La proposta iniziale che era stata fatta, un po’ simile a quella della Nba, prevedeva che i giocatori vivessero in una bolla settica, cioè che partendo tutti in condizioni di salute perfette rimanessero in questa condizione evitando i contatti esterni. Se si va continuamente cercando contatti esterni, non può che finire che dovrà giocare la giovanile. Quindi facciano loro una riflessione”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Capozucca confermato, pro o contro?

Ultimo commento: "Ne' Capozucca ne' Giulini. Dove sono finite le promesse e i buoni propositi del Presidente, ha promesso per il centenario la zona uefa invece siamo..."

Larghissima maggioranza tra i lettori di CalcioCasteddu: Giulini dovrebbe passare la mano

Ultimo commento: "ma che caxxo dici??? allora cellino è stato peggio del polentone???? magari avercelo ancora, non saremmo sicuramente in questa situazione."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News